toggle menu
QS Edizioni - sabato 30 maggio 2020

Regioni e Asl - Provincia Autonoma di Trento

Coronavirus. In Trentino tamponi a tutti i casi di polmonite

immagine 5 marzo - Attualmente sono 7 i casi di positività al coronavirus registrati nella PA di Trento. L'assessore Segnana riferisce in consiglio e fa sapere che l'Azienda sanitaria ha dato disposizioni di effettuare i tamponi “a tutti i casi di polmonite, non solo a quella interstiziale, aumentando così il perimetro delle azioni preventive”. “Quando il tampone è negativo, come già successo in due casi ieri, si procede al normale ricovero per polmonite”, ha spiegato Segnana
L'Azienda sanitaria della Pa di Trento ha dato disposizioni di effettuare i tamponi a tutti i casi di polmonite, non solo a quella interstiziale, “aumentando così il perimetro delle azioni preventive”. Lo ha riferito oggi l’assessore provinciale alla Sanità Stefania Segnana, facendo il punto sull’emergenza in Consiglio Regionale. “I pazienti per i quali gli esami hanno confermato la presenza di polmonite - ha spiegato l'assessore - in attesa del referto del tampone, vengono ospitati in una zona isolata. Questo anche per garantire il massimo della sicurezza anche rispetto all’organizzazione, ai medici e al personale ospedaliero. Quando il tampone è negativo, come già successo in due casi ieri, si procede al normale ricovero per polmonite”.
 
L’assessore ha comunicato che attualmente i casi di positività sul territorio sono 7 casi. L'ultimo riguarda il fratello della signora ricoverata al Santa Chiara, qualche giorno fa. L'uomo si trovava già in isolamento fiduciario.

“Vogliamo continuare a comunicare con tutta la trasparenza possibile anche per far sentire la comunità partecipe alla situazione del Coronavirus che finora - ha rassicurato l’assessore -, in Trentino, è sotto controllo”.
5 marzo 2020
© QS Edizioni - Riproduzione riservata