toggle menu
QS Edizioni - lunedì 18 novembre 2019

Regioni e Asl

Rifiuti a Roma. D’Amato: “Situazione critica ma non ancora emergenza sanitaria”

immagine 3 ottobre - L’assessore fa sapere che l’attenzione dalla parte delle Asl “è alla soglia massima”. Le segnalazioni, fa sapere ancora, “sono in aumento, in particolar modo per quelle relative a presidi ospedalieri e alle scuole”. Chiesto alle Asl di garantire “la disponibilità a verificare puntualmente i casi segnalati dalle autorità scolastiche".
“Il quadro della situazione è molto critico, ma non ancora di emergenza sanitaria”. Ad affermarlo, in una nota, in relazione all’emergenza rifiuti a Roma, è l’Assessore alla Sanità e l’Integrazione sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

“L’attenzione da parte delle Asl sulla mancata raccolta dei rifiuti nella capitale è alla soglia massima”, fa sapere D’Amato. “E’ stata inviata alle aziende sanitarie la nuova ordinanza regionale e contestualmente è stato richiesto di dar seguito alle segnalazioni, che sono in aumento, in particolar modo per quelle relative a presidi ospedalieri e alle scuole garantendo la disponibilità a verificare puntualmente i casi segnalati dalle autorità scolastiche”.
3 ottobre 2019
© QS Edizioni - Riproduzione riservata