toggle menu
QS Edizioni - venerdì 22 novembre 2019

Scienza e Farmaci

Vitamina D. “Nuovi criteri prescrizione farmaci valgono solo per gli adulti”. Arriva in Gazzetta Ufficiale l’integrazione alla nota 96 di Aifa

immagine 4 novembre - Come anticipato nei giorni scorsi dalla stessa Agenzia del farmaco pubblicata oggi in G.U. l’integrazione alla nota che ha introdotto nuovi criteri per la prescrizione a carico del Ssn dei farmaci classificati in fascia A a base di colecalciferolo, colecalciferolo/sali di calcio e calcifediolo per la prevenzione e il trattamento della carenza di Vitamina D. LA NOTA INTEGRATIVA
“I farmaci in classe A a base dei principi attivi colecalciferolo, colecalciferolo/sali di calcio e calcifediolo nella formulazione in capsule, richiamati al citato allegato 1, per la prevenzione e il trattamento della carenza di vitamina D, sono prescrivibili a carico del Servizio sanitario nazionale secondo le limitazioni previste dalla nota nella popolazione adulta «età > diciotto anni» (classe A - nota 96). Restano invariate le modalità prescrittive a carico del Servizio sanitario nazionale di tali farmaci per la popolazione pediatrica”.
 
È quanto recita l’integrazione alla nota 96 di Aifa appena pubblicata in Gazzetta Ufficiale che ha modificato le modalità di prescrivibilità a carico del SSN dei farmaci classificati in fascia A a base di colecalciferolo, colecalciferolo/sali di calcio e calcifediolo per la prevenzione e il trattamento della carenza di Vitamina D.
4 novembre 2019
© QS Edizioni - Riproduzione riservata