toggle menu
QS Edizioni - domenica 27 settembre 2020

Studi e Analisi

Covid. Il bollettino: malati scendono sotto i 70 mila e i guariti superano i 125 mila

immagine 17 maggio - Rispetto a ieri i nuovi casi sono 675 casi in più (200 in meno di ieri) per un totale che arriva a 225.435. Prosegue il calo dei pazienti ricoverati in ospedale e in terapia intensiva così come quello degli attualmente positivi (-1.836). Al Nord sempre più alto il numero dei casi con Lombardia (+326). Oggi zero nuovi casi in Umbria e nella Pa di Bolzano. IL REPORT
I casi di nuovo Coronavirus in Italia sono saliti a 225.435 (+675 rispetto a ieri pari al +0,3%), tra cui 125.176 persone guarite (+2.366 rispetto a ieri pari al +1,9%) e 31.908 deceduti (+145 rispetto a ieri pari al +0,5%). Le persone attualmente positive sono quindi 68.351 (-1.836 rispetto a ieri pari al -2,6%). Complessivamente sono stati effettuati 3.004.960 tamponi (+60.101 rispetto a ieri). Nello specifico le persone sottoposte a tampone sono state 1.933.272.
 
Questi i dati principali dell’aggiornamento odierno forniti dalla Protezione Civile. Il numero dei nuovi casi è in calo rispetto a ieri. Sempre sotto i 200 il numero dei decessi: oggi sono 145 in un giorno. Prosegue sempre la discesa anche per gli attualmente positivi e lo svuotamento degli ospedali. In Lombardia soprattutto numeri ancora alti considerando le altre Regioni ma s’intravede una schiarita. Oggi zero nuovi casi in Valle d’Aosta e Calabria.
 
Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 27.430 in Lombardia, 10.239 in Piemonte, 5.656 in Emilia-Romagna, 4.041 in Veneto, 2.802 in Toscana, 2.456 in Liguria, 3.910 nel Lazio, 2.565 nelle Marche, 1.696 in Campania, 2.017 in Puglia, 301 nella Provincia autonoma di Trento, 1.555 in Sicilia, 654 in Friuli Venezia Giulia, 1.422 in Abruzzo, 314 nella Provincia autonoma di Bolzano, 78 in Umbria, 405 in Sardegna, 68 in Valle d’Aosta, 422 in Calabria, 216 in Molise e 104 in Basilicata.
 
Delle persone attualmente positive (68.351) sono ricoverate con sintomi 10.311 (-89 pari a -0,9% rispetto a ieri), 762 (-13 pari a -1,7%) sono in terapia intensiva, mentre 57.278 (-1.7341 pari al -2,9%) si trovano in isolamento domiciliare.
17 maggio 2020
© QS Edizioni - Riproduzione riservata