toggle menu
QS Edizioni - martedì 7 luglio 2020

Studi e Analisi

Covid. Il bollettino: i malati sotto quota 60 mila, calano anche i ricoverati in ospedale

immagine 22 maggio - Rispetto a ieri i nuovi casi sono 652 casi in più (in linea col dato di ieri) per un totale che arriva a 228.658. Prosegue il calo dei pazienti ricoverati in ospedale e in terapia intensiva così come quello degli attualmente positivi (-2.160). Al Nord sempre più alto il numero dei casi con Lombardia (+293) e Piemonte (+87). Oggi zero nuovi casi in Umbria, Sardegna e Basilicata.
I casi di nuovo Coronavirus in Italia sono saliti a 228.658 (+652 rispetto a ieri pari al +0,3%), tra cui 136.720 persone guarite (+2.160 rispetto a ieri pari al +1,6%) e 32.616 deceduti (+130 rispetto a ieri pari al +0,4%). Le persone attualmente positive sono quindi 59.322 (-1.638 rispetto a ieri pari al -2,7%). Complessivamente sono stati effettuati 3.318.778 tamponi (+75.380 rispetto a ieri). Nello specifico le persone sottoposte a tampone sono state 2.121.847.
 
Questi i dati principali dell’aggiornamento odierno forniti dalla Protezione Civile. Il numero dei nuovi casi è in linea rispetto a ieri. Purtroppo sempre sopra i 100 il numero dei decessi: oggi sono 130 in un giorno. Prosegue sempre la discesa anche per gli attualmente positivi e lo svuotamento degli ospedali. In Lombardia soprattutto i numeri sono sempre alti: oggi +293 casi. Il Piemonte sempre secondo con 87 casi nelle ultime 24 ore. Oggi zero nuovi casi in Umbria, Sardegna e Basilicata.
 
Delle persone attualmente positive (59.322) sono ricoverate con sintomi 8.957 (-312 pari a -3,4% rispetto a ieri), 595 (-45 pari a -7%) sono in terapia intensiva, mentre 49.770 (-1.280 pari al -2,5%) si trovano in isolamento domiciliare.
22 maggio 2020
© QS Edizioni - Riproduzione riservata