toggle menu
QS Edizioni - lunedì 24 settembre 2018

Regioni e Asl - Valle d'Aosta

Valle D’Aosta. Riconoscimento Unicef all’ospedale di Beauregard

immagine 14 giugno - Domani cerimonia di consegna da parte dell’Unicef della pergamena che riconferma il presidio di Beauregard quale “O spedale amico dei bambini”. Guerrera: “E’ la conferma di come l’assistenza offerta abbia mantenuto dei livelli di eccellenza e di come i concetti del percorso Baby Friendly siano stati assimilati e mantenuti vivi nel tempo”.
Venerdì 15 giugno 2018, alle ore 11,00 presso la sala riunioni dell’Azienda Usl VdA (via Guido Rey, 1 – piano 2), si  terrà la cerimonia di consegna della pergamena che riconferma l’ospedale Beauregard quale “Ospedale Amico dei bambini” per la promozione, la protezione e il sostegno dell'allattamento. La prima pergamena venne rilasciata al Dipartimento materno-infantile del presidio di Beauregard nel 2010.

“Il Programma Unicef ‘Ospedali Amici dei Bambini’, che vede ad oggi accreditati oltre 23.000 ospedali in più di 150 paesi, 27 in Italia, rappresenta uno dei più vasti programmi al mondo per la promozione e la diffusione della cultura dell’allattamento – ha dichiarato Giacomo Guerrera, Presidente Unicef Italia rivolto ai vertici dell'istituzione sanitaria -. La riconferma dell’Ospedale Beauregard a “Ospedale Amico dei Bambini” è conferma di come l’assistenza offerta abbia mantenuto dei livelli di eccellenza e di come i concetti del percorso Baby Friendly sono stati assimilati e mantenuti vivi nel tempo”.

L’iniziativa internazionale “Baby Friendly Hospital - Ospedale Amico dei Bambini” è stata lanciata nel 1991 dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e dal Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia (Unicef) per assicurare che tutti gli ospedali accolgano nel miglior modo possibile i bambini neonati e che divengano centri di sostegno per l’allattamento materno. Un Ospedale Amico compie una trasformazione dell'assistenza a mamme e bambini nel proprio punto nascita, applicando i “Dieci passi per la promozione, la protezione ed il sostegno dell'allattamento materno”.
In Italia sono attualmente riconosciuti 27 ospedali che, con le 7 Comunità Amiche dei Bambini e i 3 Corsi di Laurea Amico dell’Allattamento, formano il programma Unicef: Insieme per l’Allattamento.
Alla cerimonia di consegna della pergamena parteciperanno il Presidente dell’Unicef Italia Giacomo Guerrera, la Presidente Unicef Valle d’Aosta, Esther Bianchi, la referente dell’Area Volontari e Programmi Unicef, Elisa Chapin, il Commissario dell’Azienda USL, Angelo Pescarmona e l’Assessore regionale alla Sanità, Salute e Politiche sociali, Luigi Bertschy.

Interverranno altresì Il Direttore del reparto di Pediatria e Patologia Neonatale,  Paolo Serravalle e la RPD del Dipartimento materno-infantile, Loredana Tessarin.
14 giugno 2018
© QS Edizioni - Riproduzione riservata