toggle menu
QS Edizioni - sabato 16 ottobre 2021

Regioni e Asl - Valle d'Aosta

Alla Valle d’Aosta finanziamento statale da 17 milioni per la sanità

immagine 28 giugno - I primi otto milioni e mezzo si riferiscono all'anno 2019, mentre i restanti all'anno 2020. Interpellanza a Barmasse: “Stiamo sottoscrivendo un unico accordo con il ministero della Salute e speriamo di concludere l’iter amministrativo prima della fine del 2021”. Soddisfatto della risposta Baccega (Pla), ma “si tratterà di capire con certezza dove questi 17 milioni verranno destinati”.
La Valle d’Aosta ha diritto a un finanziamento statale di 17 milioni di euro per interventi di ristrutturazione edilizia e di ammodernamento tecnologico del patrimonio sanitario pubblico. Lo ha reso noto l’assessore alla Sanità, Roberto Barmasse, in risposta ad un’interpellanza del consigliere Mauro Baccega (Pla). I primi otto milioni e mezzo si riferiscono all’anno 2019, mentre i restanti all’anno 2020.

“Stiamo sottoscrivendo un unico accordo con il ministero della Salute e speriamo di concludere l’iter amministrativo prima della fine del 2021”, ha aggiunto Barmasse. Nella replica, il consigliere Baccega si è definito soddisfatto per i finanziamenti in arrivo, anche se “si tratterà di capire con certezza dove questi 17 milioni verranno destinati”, suggerendo tra i primi destinatari degli investimenti i presidi sanitari presenti sul territorio, come il Poliambulatorio di Verrès.
28 giugno 2021
© QS Edizioni - Riproduzione riservata