Quotidiano on line
di informazione sanitaria
19 SETTEMBRE 2021
Marche
segui quotidianosanita.it

Giornata nazionale incontinenza, all’Inrca visite gratuite

Le visite si terranno in 28 giugno, stesso giorno dell’evento promosso dal Ministero della Salute e dalla Finco - Federazione Italiana Incontinenti e disfunzioni del pavimento pelvico. L’incontinenza colpisce in Italia circa 5 milioni di persone, di cui il 60% donne.

22 GIU - L’Inrca di Ancona (Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico per Anziani) aderisce alla “XI Giornata Nazionale per la prevenzione e cura dell’incontinenza”, che si tiene martedì 28 giugno. L’evento è promosso dal Ministero della Salute e dalla Finco - Federazione Italiana Incontinenti e disfunzioni del pavimento pelvico.

Dalle ore 9 alle 12 il dott. Redi Claudini e Simona Rocchi, infermiera professionale dell’Unità di Urologia dell’Inrca di Ancona diretta dal dott. Marco Dellabella, effettueranno visite mediche gratuite. Per prenotarsi è possibile telefonare allo 071 800 3441.  

Le prestazioni offerte dall’Unità, centro accreditato Finco, vanno dalle visite specialistiche ambulatoriali all’esecuzione di esami diagnostici quali uroflussometria, ecografia addominale e pelvica, ecografia 3D, endoscopia urinaria, interventi di neuromodulazione sacrale, fino ai più recenti trattamenti chirurgici mininvasivi. “Particolarmente importante ai fini della prevenzione- evidenzia l’Inrca -, è la possibilità di eseguire anche la riabilitazione attiva dei muscoli del pavimento pelvico. Presso il centro è stato attivato anche un servizio di supporto psicologico”.


L’incontinenza, ricorda l’Istituto, “è un problema sociale causa di imbarazzo e vergogna, con costi sanitari e sociali stimati tra i 2,5 e i 3 miliardi di euro. Nonostante la diffusione del problema, che incide pesantemente sulla qualità della vita, provocando ansia e depressione, solo una minoranza di persone si rivolge al medico”.

Nell’ambito della Giornata, 60 ospedali italiani aprono le porte ai cittadini per informare e diagnosticare gratuitamente la presenza del disturbo, che in Italia “colpisce circa 5 milioni di persone, di cui il 60% sono donne”.

Per consultare i centri che aderiscono all'iniziativa è possibile visitare la pagina www.giornataincontinenza.com e selezionare la regione interessata. Oltre all’Inrca, i centri aderenti nelle Marche sono l’Unità operativa di Urologia dell’Ospedale di Macerata (0733/2572055) e il reparto di Ginecologia dell’Ospedale di Senigallia (071/79092160).

22 giugno 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Marche

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy