Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 10 DICEMBRE 2019
Marche
segui quotidianosanita.it

Al via confronto Regione-Sindacati. Primo obiettivo: il personale

Giunta regionale e sindacati si confronteranno in un tavolo permanente che sarà il luogo nel quale i piani occupazionali, l’assetto dei servizi e gli investimenti verranno analizzati. Ceriscioli: “Si sta lavorando insieme per il modello sanitario marchigiano che sta progressivamente migliorando grazie al lavoro dei professionisti, agli investimenti in tecnologie e nel personale”.

17 APR - I temi sensibili della sanità marchigiana al centro del tavolo tra Regione e sindacati Cgil, Cisl e Uil. Personale, territorio, prevenzione, monitoraggio liste di attesa e piano socio sanitario sono i principali punti sui quali si concentra l’azione del governo regionale che sarà oggetto di un confronto continuo e costante con le rappresentanze sindacali.

“Condividendo le priorità legate ai temi che riguardano il personale, non da ultimo, la situazione critica che investe i pronto soccorso, Giunta regionale e sindacati si confronteranno in un tavolo permanente che sarà il luogo nel quale i piani occupazionali, l’assetto dei servizi e gli investimenti verranno analizzati”, spiega la Regione in una nota.

“Il percorso tracciato e condiviso ha messo a fuoco le priorità sulle quali agire, alcune di attuazione immediata ed altre di lungo periodo - ha evidenziato il presidente Luca Ceriscioli  - Si sta lavorando insieme per il modello sanitario marchigiano che sta progressivamente migliorando grazie al lavoro dei professionisti, agli investimenti in tecnologie e nel personale. Molto importante la questione che riguarda il tema della prevenzione, in particolar modo quella legata alla sicurezza nei luoghi di lavoro nell’ambito della ricostruzione del post sisma e non solo”.


Sul tema liste d’attesa, oltre ad aprire la discussione e ad impegnarsi per fornire i dati sul raggiungimento degli obiettivi, è stato condiviso un monitoraggio con le organizzazioni sindacali e che sarà parte integrante del lavoro che riguarda anche l’adozione del piano socio sanitario.

Il prossimo incontro è già stato convocato, “con l’auspicio che questo metodo di lavoro possa essere di aiuto ai cittadini e al sistema sanitario nel suo complesso.

17 aprile 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Marche

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy