Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 17 OTTOBRE 2019
Molise
segui quotidianosanita.it

Stabilità. Uil Molise: “Tasse potrebbero aumentare del 54%”

Il sindacato ha stimato i possibili aumenti dell'Irpef a seguito del taglio al Fondo sanitario nazionale. “Il rischio che possa aumentare la pressione fiscale in Molise, messo alle strette fra debiti vecchi, spese nuove e tagli ai trasferimenti, è molto alto. Purtroppo nell'elenco degli aumenti possibili ci sono anche i ticket sanitari”.

10 NOV - “Molise, se la Regione messa alle strette dai pochi soldi che arrivano da Roma per la sanità decidesse, come le è permesso, di ritoccare in su l'aliquota della tassazione regionale, i 137.002 contribuenti molisani che quest'anno hanno pagato mediamente 445 euro, si troverebbero a pagarne 687: 242 euro di tasse regionali in più all'anno, il 54 % di aumento”. E' quanto denuncia la Uil che ha simulato, sulla scorta delle aliquote deliberate per il 2015, i possibili aumenti dell'Irpef regionali nelle regioni alle prese con il deficit della sanità.

“Potrebbero essere questi gli eventuali effetti sulle tasche dei cittadini molisani per gli anni a venire - commenta Tecla Boccardo, segretario regionale del sindacato. Secondo la quale “il rischio che possa aumentare la pressione fiscale in Molise, messo alle strette fra debiti vecchi, spese nuove fuori controllo e tagli ai trasferimenti, è molto alto. Purtroppo nell'elenco degli aumenti possibili ci sono anche i ticket sanitari”.
 

10 novembre 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Molise

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy