Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 19 GENNAIO 2022
Molise
segui quotidianosanita.it

Manovrina. Molise. Cgil: “Non vogliamo una sanità sempre più in mano ai privati” 

Per il sindacato, la norma sul Piano operativo sanitario (Pos) contenuta nel provvedimento approvato dal Parlamento “toglie ai molisani il diritto di decidere sul modello di sanità più adatto per il territorio”, affidando la scelta “ad una sola persona”, cioè il presidente e commissario ad acta Frattura. “Con la logica del mercato e dei tagli lineari”, avverte il sindacato, questo significa spostare la sanità “sempre di più verso il privato”.

19 GIU - “L’approvazione nella cosiddetta 'manovrina' di una norma ad hoc per la sanità del Molise è uno schiaffo ai cittadini, privati di qualsiasi possibile decisione”. È quanto si legge in una nota congiunta della Cgil nazionale e della Cgil Molise.

“La norma - afferma la Confederazione - trasforma in legge il piano operativo sanitario 2016-2018 adottato dal commissario ad acta, il Presidente della Giunta Regionale del Molise, con un proprio provvedimento amministrativo. "Tale decisione - denunciano - toglie al Molise e ai molisani il sacrosanto e democratico diritto di decidere sul modello di sanità più adatto per il territorio, affidando ad una sola persona la scelta di quale servizio sanitario meglio risponde ai bisogni dei cittadini. In più - aggiungono Cgil nazionale e Cgil regionale - impedisce ricorsi al Tar a difesa dei potenziali diritti che il piano regionale potrebbe negare”.

Per la Cgil, “con la logica del mercato e dei tagli lineari sul servizio pubblico”, in questo modo non si fa altro che “spostare sempre di più verso il privato ciò che lo Stato, come è scritto nella nostra Costituzione, deve garantire ai cittadini tutti”.

19 giugno 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Molise

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy