Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 19 SETTEMBRE 2019
Piemonte
segui quotidianosanita.it

Asl TO1 lancia “Colora il tuo pasto”, il progetto per migliorare le abitudini alimentare

Nelle mense aziendali dell’Ospedale Martini e dell’Ospedale Oftalmico, ogni piatto del menù giornaliero sarà caratterizzato da un colore (rosso, giallo, verde) per consentire abbinamenti alimentari consapevoli e pasti compatibili con le scelte dietetiche del dipendente.

04 LUG - L’Azienda sanitaria To1 sostiene il progetto WHP - “Lavoratori sani in Aziende Sane” per promuovere stili di vita salutari, incoraggiando l'attività fisica per i propri dipendenti e migliorando le abitudini alimentari. E così, accanto alla pratica del “fitwalking”, (costituzione di gruppi di cammino sportivo), al progetto Psyclette o al più semplice invito a fare le scale a piedi (evitando l’utilizzo degli ascensori aziendali), parte da oggi, lunedì 4 luglio, “Colora il tuo pasto”, il progetto per migliorare le abitudini alimentari, sia in mensa che negli esercizi convenzionati.

“Il progetto ha l’obiettivo di migliorare la consapevolezza alimentare, ridurre il consumo di sale e grassi, aumentare il consumo di frutta e verdura, assumere i nutrienti in modo corretto e prevenire alcuni comportamenti alimentari non salutari”, spiega in una nota la dott.ssa M. Antonella Arras, Responsabile della Struttura Promozione della Salute Asl To1, promotrice dell’iniziativa.  “Il progetto non vuole quindi essere uno strumento per stilare diete personalizzate e non sostituisce eventuali prescrizioni dietetiche per patologia”.


Il progetto “Colora il tuo Pasto” è così articolato:

- nelle due mense aziendali (Ospedale Martini e Ospedale Oftalmico), ogni piatto del menù giornaliero sarà caratterizzato da un colore (rosso, giallo, verde) per consentire abbinamenti alimentari consapevoli e pasti compatibili con le scelte dietetiche del dipendente;

- sono state predisposte ed affisse  presso tutte le sedi aziendali locandine con suggerimenti utili per una corretta alimentazione;

- sono stati realizzati volantini informativi per una corretta alimentazione, con esempi di “menù equilibrato”, che saranno distribuiti nelle mense ospedaliere;

- è stata predisposta sulla intranet aziendale un’area dedicata all’alimentazione equilibrata, contenente oltre al materiale del progetto una guida all’utilizzo di “Colora il tuo Pasto” e un “libretto di educazione alimentare”.

“Il progetto Colora il tuo pasto va ad arricchire tutta una serie di iniziative di promozione di corretti stila di vita, che partono dall’interno dell’Azienda per diffondersi su tutto il territorio cittadino", afferma Giovanni Maria Soro, Direttore Generale Asl To1. “L’Asl To1 - aggiunge - è impegnata nel miglioramento della qualità dei propri ambienti di lavoro, condizione necessaria per offrire servizi di qualità nei confronti della cittadinanza”.
 
“Numerosi – riferisce la Asl - i dipendenti che hanno partecipato, con entusiasmo, alla progettazione dell’iniziativa, per i relativi livelli di competenza (Servizio Igiene della Nutrizione, Servizio Dietetica Ospedali Martini e Oftalmico, Approvvigionamento e Logistica, Promozione della Salute, Ufficio Relazioni con il Pubblico), oltre alla Ditta appaltatrice delle mense aziendali”.

04 luglio 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Piemonte

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy