Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 20 AGOSTO 2019
Piemonte
segui quotidianosanita.it

Tubercolosi. All’Asl Vercelli confermati due casi

Dai primi test molecolari effettuati sembra che i ceppi batterici contratti dai due giovani (14 e 19 anni) non presentino problematiche particolari di resistenza ai farmaci. “Vengono, dunque, trattati seguendo le terapie codificate e previste in queste circostanze dai protocolli nazionali e internazionali”, riferisce la Asl.

17 FEB - Confermata la diagnosi di tubercolosi anche per il secondo ragazzo ricoverato nel reparto di malattie infettive dell’Ospedale Sant’Andrea di Vercelli. La conferma è arrivata da parte del laboratorio di microbiologia. “I due pazienti – spiega la Asl in una nota - sono giunti alla nostra osservazione tramite accesso in ambulatorio e dopo i primi accertamenti ne è stato predisposto il ricovero”.

Dai primi test molecolari effettuati sembra che i ceppi batterici contratti dai due giovani non presentino problematiche particolari di resistenza ai farmaci. “Vengono, dunque, trattati seguendo le terapie codificate e previste in queste circostanze dai protocolli nazionali e internazionali”, riferisce la nota della Asl.
 
I due ragazzi, di 19 e 14 anni, si trovano in un’area protetta e le loro condizioni cliniche sono “buone”. Entrambi rimarranno in isolamento fino a quando avranno completato il ciclo di terapia e non vi sarà più alcun rischio di contagio.

“L’aver contratto la stessa malattia – spiega la Asl - rappresenta solo un caso perché – come già ribadito - i giovani frequentano scuole diverse e  non hanno l’uno con l’altro nessun tipo di legame o conoscenza”.


La Asl informa infine che il Servizio di Igiene e Sanità Pubblica ha già provveduto ad allertare i dirigenti scolastici degli istituti frequentati dai ragazzi e avviato i controlli per intercettare coloro che potrebbero essere venuti in contatto con i due pazienti. Tutti gli interessati verranno chiamati e valutati caso per caso per avviare, se necessario, le procedure di profilassi.

17 febbraio 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Piemonte

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy