Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 23 AGOSTO 2019
Piemonte
segui quotidianosanita.it

Stili di vita e diagnosi precoce del tumore al seno. L’11 marzo la quarta conferenza interaziendale Asl TO3 e Asl TO4

La conferenza avrà carattere divulgativo e di informazione ed è aperta a tutti. Organizzata in collaborazione con la Lilt ed il patrocinio del Comune di Rivoli, affronterà argomenti quali la prevenzione primaria a tavola, il mantenersi attive attraverso una corretta attività fisica, la prevenzione ed i programmi di screening mammografico.

08 MAR - Il “ben-essere” delle donne innanzi tutto. Questo l’obbiettivo al centro della conferenza interaziendale che AslTO3 di Collegno e AslTO4 di Chivasso hanno organizzato, insieme a LILT e comune di Rivoli, in occasione della giornata internazionale della donna 2017. “Ben-essere inteso in senso ampio, con un occhio di riguardo alla salute ed in particolare alla prevenzione ed alla diagnosi precoce del tumore al seno, ma ponendo l’accento su diversi temi, dalla cucina all’attività fisica alla psicologia, che possono contribuire ala costruzione di uno stile di vita sano, premessa indispensabile di ogni attività di prevenzione a salvaguardia della salute”, spiega le Asl promotrici dell’evento in una nota.

Sabato 11 marzo 2017 (ore 9,30 presso la Sala Congressi della Città di Rivoli, via Dora Riparia angolo Corso Francia n. 98) la conferenza verrà aperta dagli interventi di Flavio Boraso, Direttore Generale dell’AslTO3, da Mario Traina, Direttore Sanitario dell’AslTO4, dal Sindaco di Rivoli  Franco Dessì e dall’Assessore alle Pari Opportunità della stessa città di Rivoli, Katia Agate.


A moderare gli interventi sanno i Direttori delle Strutture di Senologia di entrambe le aziende sanitarie, Francesca Giordano per l’AslTO3 e il Dott. Sebastiano Patania per l’AslTO4.

La conferenza avrà carattere divulgativo e di informazione ed è aperta a tutti. Organizzata in collaborazione con la Lega Italiana per la lotta contro i tumori (LILT) ed il patrocinio del Comune di Rivoli, affronterà argomenti quali la prevenzione primaria a tavola, il mantenersi attive attraverso una corretta attività fisica, la prevenzione ed i programmi di screening mammografico, visti attraverso gli occhi degli esperti e la testimonianza di una paziente e dell’Associazione LILT Provincia di Torino, con un intervento della Dott.ssa Donatella Tubino. Chiuderà i lavori il Dott. Silvio Venuti, Coordinatore Area Territoriale dell’AslTO3.

“La prevenzione - sottolinea il Direttore Generale dell’AslTO3 Flavio Boraso - è la strategia sulla quale puntare, come dimostrano ormai da tempo dati e ricerche. Per questo, in occasione di una ricorrenza tutta femminile come quella della Giornata Internazionale della Donna, abbiamo organizzato, insieme a AslTO4, LILT ed alla Città di Rivoli, che desidero ringraziare per aver offerto ospitalità all’iniziativa, una giornata aperta, pensata per le cittadine ed i cittadini, puntando non solo su argomenti tecnici come lo screening e la diagnosi precoce, ma anche su concreti interventi di prevenzione e di informazione circa stili di vita e atteggiamenti che possono salvare delle vite. Per la 4° volta l’iniziativa è nata dalla stretta sinergia con l’AslTO4. Al tavolo dei relatori si alterneranno specialisti di entrambe le Aziende, dando valore alla collaborazione ed all’integrazione dei servizi sul territorio, nell’ottica di porre al centro delle strategie organizzative sanitarie  il cittadino, in questo caso le donne”.

“Il nostro impegno è continuo nel potenziamento dello screening mammografico – commenta Lorenzo Ardissone, Direttore Generale dell’Asl TO4 – e con piacere abbiamo collaborato con l’ASL TO3 nell’organizzazione di questo ciclo di conferenze rivolte a diffondere le conoscenze su una tematica di fondamentale interesse per la salute delle donne. Una partnership, quella con l’Asl TO3, che favorisce il miglioramento continuo dei percorsi diagnostici e l’omogeneità del servizio offerto grazie al coinvolgimento integrato dei professionisti delle due Aziende impegnati nel settore della Senologia”.

I programmi di screening e diagnosi precoce, evidenziano le Asl, “continuano a dimostrare la loro efficacia, riuscendo a guarire l’85% delle donne  che si ammalano di tumore al seno (30 mila in Italia ogni anno). L’incontro di Sabato 11 marzo sarà un’occasione per fare il punto della situazione e prospettare ogni possibile miglioramento nell’efficacia  dei programmi di prevenzione”.

08 marzo 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Piemonte

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy