Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 04 OTTOBRE 2022
Piemonte
segui quotidianosanita.it

Nuovo polo sanitario di Venaria pronto ad inizio 2019

Sopralluogo dell’assessore Saitta, che richiama il Comune a provvedere alle parti di sua competenza. “Mi aspetto segnali confortanti dal sindaco. Non vorrei davvero che lungaggini amministrative o burocratiche da parte del Comune potessero inficiare l’avvio ad inizio 2019 dell’operatività di questo polo sanitario atteso da molti anni”.

13 APR - Il cantiere per la realizzazione del nuovo polo sanitario di Venaria procede nel rispetto dei tempi: la struttura sanitaria sarà pronta all’inizio del 2019, sono già state completate al 60% le strutture portanti e la prossima settimana l’impresa appaltatrice avvierà le opere in muratura con la realizzazione dei 20mila mq di pareti previste nel progetto. Ad oggi la struttura è completata al 15/18%. A fare il punto è una nota della Regione.

Questa mattina l’assessore alla sanità della Regione Piemonte, Antonio Saitta, ha effettuato un sopralluogo con il direttore dell’Asl TO3 Flavio Boraso nel cantiere di via don Sapino a Venaria.

“Il rispetto dei tempi nei lavori - commenta Saitta - è una garanzia dell’impegno: Regione Piemonte e Asl To3 vedono nel polo di Venaria una realtà moderna ed efficiente all’interno della rete di assistenza territoriale che offrirà ambulatori, punto di primo intervento, punto prelievi, letti di continuità assistenziale, sede del distretto, radiologia, insomma una Casa della Salute a tutti gli effetti nella quale daremo risposte ai bisogni di salute della popolazione”.

“Sono preoccupato - aggiunge l’assessore regionale - per le parti che spettano al Comune di Venaria, cioè la realizzazione delle infrastrutture viarie di accesso in condizioni di sicurezza e di collegamento ed i parcheggi di servizio per il polo sanitario. Mi aspetto segnali confortanti dal sindaco di Venaria Falcone e non vorrei davvero che lungaggini amministrative o burocratiche da parte del Comune potessero inficiare l’avvio ad inizio 2019 dell’operatività di questo polo sanitario atteso da molti anni”.

Nella nota si spiega infine che “l’Asl To3 ha anticipato - proprio per non bloccare il cantiere e non allungare le tempistiche - tutte le spese relative agli allacci fognari, idrici ed energetici della zona che sono in capo al Comune di Venaria per circa 300mila euro di importo”.

13 aprile 2017
© Riproduzione riservata

Altri articoli in QS Piemonte

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy