Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 23 LUGLIO 2019
Piemonte
segui quotidianosanita.it

Asl VCO. Rinnovata la convenzione con la Fondazione Comunità Attiva di Cannobio

La Direzione Generale della Asl esprime il proprio compiacimento per aver sottoscritto il rinnovo della convenzione che permette di garantire significativi servizi sanitari e amministrativi al territorio e alle comunità dell’Alto Verbano, potenziando così i servizi sanitari territoriali di prossimità.

04 SET - E’ stata rinnovata la convenzione con la Fondazione Comunità Attiva per l’erogazione di prestazioni sanitarie integrate e multiprofessionali presso la Casa della Salute di Cannobio e dell’Alto Verbano dal 1 giugno 2017 sino al 31 maggio 2020 con un costo totale dell’intero periodo di 212.400 Euro. Ad annunciarlo una nota della Asl VCO.

La Casa della Salute, già Centro Polifunzionale Medicina Attiva, con il proprio personale e con le sue strumentazioni diagnostiche garantisce all’Azienda le attività funzionali di:
•    prenotazione di visite e prestazioni sanitarie
•    riscossione ticket
•    organizzazione e gestione dei punti prelievi di Cannobio. Cannero Riviera e Oggebbio
•    stampa e consegna dei referti degli esami ematochimici
•    gestione per via telematica dei referti
•    prestazioni infermieristiche
•    supporto logistico per prestazioni sanitarie specialistiche

La Fondazione assicura il supporto amministrativo e infermieristico per alcune prestazioni specialistiche strumentali come la visita cardiologia ECG, holter cardiaco, visita otorinolaringoiatrica, visita diabetologica, visita ginecologica con ecografia ad integrazione, visita urologica ed ecografia ad integrazione, visita chirurgica vascolare e diagnostica strumentale doppler, visita dermatologica , terapia del dolore, prestazione di medicazioni avanzate.


“La Direzione Generale – riferisce la Asl in una nota - esprime il proprio compiacimento per aver sottoscritto il rinnovo della convenzione che permette di garantire significativi servizi sanitari e amministrativi al territorio e alle comunità dell’Alto Verbano, potenziando così i servizi sanitari territoriali di prossimità”.

Nella nota si comunica, inoltre, che “il Direttore del Distretto VCO conferma che con i Medici di Medicina Generale è stato avviato un confronto per la realizzazione di percorsi integrati di presa in carico delle patologie croniche più frequenti, secondo la indicazioni della DGR 3-4287 del 29.11.2016 sullo sviluppo delle Case della Salute, tra le quali figura la Casa della Salute di Cannobio”.

Il Dott. Franco Squillace, Medico di Medicina Generale, esprime “soddisfazione” per la sottoscrizione della convenzione che “dà continuità ad un progetto nato più di dieci anni fa per iniziativa dei Medici di Medicina Generale di Cannobio e dell’Alto Verbano che hanno creduto nello sviluppo della medicina territoriale”.

La nota si chiude con le osservazioni del presidente della Fondazione Dott. Federico Carmine che, si legge nella nota, “sottolinea l’importanza basilare di questo rinnovo, sia nell’ottica della futura programmazione della Fondazione sia per la garanzia pluriennale a sostegno dei servizi sanitari sul territorio”.

04 settembre 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Piemonte

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy