Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 19 LUGLIO 2019
Piemonte
segui quotidianosanita.it

Asl NO. Un pulmino a disposizione dei pazienti dei centri diurni di salute mentale di Arona e Borgomanero

L’automezzo, a 9 posti, viene ceduto in comodato d’uso gratuito dall’Associazione Aiutapsiche Onlus di Arona sia per il trasporto che per le attività istituzionali promosse e curate dalla Struttura di Psichiatria dell’Area nord dell’Asl NO a favore delle persone che accedono ai Centri Diurni di Arona e di Borgomanero, oltre che per le iniziative risocializzanti promosse dall’Associazione.

04 SET - Oggi, presso la sede dell’Associazione ISPAM di Borgomanero in via Aldo Moro, si è tenuta la cerimonia di consegna del mezzo di trasporto messo a dispozione dei pazienti dei Centri Diurni di Arona e Borgomanero del Dipartimento Interaziendale di Salute Mentale dell’Asl NO.

L’automezzo, un Ford Transit Turneo a 9 posti viene ceduto in comodato d’uso gratuito dall’Associazione Aiutapsiche Onlus di Arona sia per il trasporto che per le attività istituzionali promosse e curate dalla Struttura di Psichiatria dell’Area nord dell’Asl NO a favore delle persone che accedono ai Centri Diurni di Arona e di Borgomanero, oltre che per le iniziative risocializzanti promosse dall’Associazione.

Il progetto nasce dalla collaborazione tra l’Associazione Aiutapsiche onlus e la Società PMG Italia SpA di Bolzano per garantire una migliore mobilità a soggetti più deboli della comunità. Attraverso questo progetto, l’ASL disporrà così di un automezzo per garantire un servizio di trasporto, contribuendo fattivamente al benessere di una fascia di popolazione spesso oggetto di stigma e di isolamento sociale.


La Società PMG, che opera da anni nel settore della mobilità garantita, si è attivata ricercando sul territorio di Arona e Borgomanero sponsor in grado di mettere a disposizione risorse economiche per attività socio-sanitarie, facendo leva anche su una particolare sensibilità e attenzione ai bisogni di soggetti deboli e “più fragili”.

“E’ doveroso un ringraziamento a tutti coloro che hanno permesso di concretizzare tale progetto ai Comuni di Arona, Castelletto Ticino e Paruzzaro e in particolare a tutti i Privati, che con il loro contributo, tradotto nella sponsorizzazione del veicolo hanno permesso di avere a disposizione un automezzo che permetterà di dare continuità ai servizi e alle attività di riabilitazione che sono fondamentali per le persone con disabilità psichica, afferma Daniela Forti Presidente dell’Associazione Aiutapsiche onlus, in una nota diffusa dall’Asl No che dà notizia dell’iniziativa”.

“La vera solidarietà è alimentata dalla generosità e dalla disponibilità di tutte le persone sensibili, ma perché sia una presenza costante deve essere organizzata, gestita in modo professionale e deve autosostenersi economicamente – dichiara nella nota Gian Paolo Accorsi, Presidente di PMG Italia - Ciò che incoraggia e ci stimola a fare sempre meglio è sapere che già oggi sono tantissimi i soggetti deboli che possono trarre vantaggio dai nostri servizi. Tutto ciò è possibile grazie a collaboratori preparati e motivati a garantire, con il proprio lavoro, un servizio sempre più efficiente rivolto ad un'utenza sempre più ampia”.

“Iniziative di questo genere che vedono muoversi in sinergia Istituzioni, Volontariato e Privati – sottolinea Adriano Giacoletto, Direttore Generale dell’ASL NO - traducono il concetto astratto di solidarietà in un gesto concreto capace di restituire fiducia e speranza alle persone più fragili, sia in termini di aiuto tangibile come risposta a una difficoltà reale, sia in termini di grande senso civico”.

04 settembre 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Piemonte

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy