Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 20 LUGLIO 2018
Piemonte
segui quotidianosanita.it

Fossano, la Regione revoca le delibere del 2008 e del 2009 

L'Asl Cn1 entrerà definitivamente in possesso dell'area in precedenza destinata alla realizzazione del "Nuovo centro riabilitativo di Fossano". Lo ha precisato l'Assessore Saitta rispondeno a un'interrogazione.

10 APR - "L'Asl Cn1 entrerà definitivamente in possesso dell'area in precedenza destinata alla realizzazione del "Nuovo centro riabilitativo di Fossano" e avvierà un processo di valorizzazione in accordo con il Comune di Fossano. Nel frattempo l'Asl continuerà ad attuare il piano direttorio che prevede la riqualificazione e l'ammodernamento dell'attuale ospedale di Fossano, che sarà rafforzato e potenziato". Lo ha precisato oggi pomeriggio l'assessore regionale alla Sanità Antonio Saitta rispondendo a un'interrogazione presentata in Consiglio regionale.
 
La Giunta regionale ha infatti già disposto nei giorni scorsi la revoca delle delibere regionali risalenti al 2008 e al 2009, che prevedevano un nuovo centro riabilitativo, attraverso un emendamento al Programma di interventi in edilizia sanitaria che è in discussione in queste settimane in Consiglio regionale e verrà approvato a breve dall'aula. L'intervento era stato sospeso nel 2012, con un provvedimento che disponeva di non dar corso all'Accordo di programma tra Regione, Comune e Asl.

 
La revoca delle delibere consentirà ora alla Regione Piemonte e all'Asl Cn1 di intraprendere il percorso di utilizzo dell'area. Allo stesso tempo l'Asl proseguirà negli interventi di rafforzamento dell'ospedale di Fossano previsti dal piano direttorio.

10 aprile 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Piemonte

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy