Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 21 AGOSTO 2019
Piemonte
segui quotidianosanita.it

Asl TO4. Inaugurato nuovo Pronto Soccorso dell’ospedale di Cuorgnè

Il dg Ardissone: “Ora il presidio cuorgnatese dispone di un servizio di emergenza-urgenza ancora più efficiente. Il nuovo Pronto Soccorso ci permette di mettere a disposizione degli operatori una struttura all’avanguardia rispetto agli standard di sicurezza e più funzionale rispetto alle loro esigenze e contemporaneamente di assicurare alla comunità spazi più accoglienti e umanizzati”.

17 APR - È stato inaugurato oggi alla presenza dell’assessore all’Istruzione, Lavoro, Formazione professionale della Regione Piemonte, Gianna Pentenero, il nuovo Pronto Soccorso dell’Ospedale di Cuorgnè (TO).

“L’ospedale di Cuorgnè rientra a pieno titolo nella rete ospedaliera aziendale come Presidio di Area disagiata e con un Pronto Soccorso che conta circa 16.500 passaggi all’anno”, ha affermato il direttore generale dell’Asl TO4 Lorenzo Ardissone. “Ora il presidio cuorgnatese dispone di un Servizio di emergenza-urgenza ancora più efficiente. Il nuovo Pronto Soccorso ci permette di mettere a disposizione degli operatori una struttura all’avanguardia rispetto agli standard di sicurezza e più funzionale rispetto alle loro esigenze e contemporaneamente di assicurare alla comunità spazi più accoglienti e umanizzati”.
I lavori di realizzazione del nuovo Pronto Soccorso si inseriscono all’interno delle opere di adeguamento dell’intero ospedale di Cuorgnè alle norme antincendio e alle norme in materia di salute e di sicurezza nei luoghi di lavoro, per le quali è stato previsto un finanziamento regionale complessivo di circa 2 milioni di euro.

 
Gli interventi di realizzazione del nuovo Pronto Soccorso sono stati resi possibili dal trasferimento temporaneo del Servizio in una sede provvisoria dello stesso Ospedale, appositamente allestita allo scopo. L’investimento nella predisposizione del Pronto Soccorso provvisorio non andrà perso: ora che il Servizio ritornerà nella sua sede originaria ristrutturata – entro la fine di questo mese di aprile – i locali provvisori torneranno a essere utilizzati come ambulatori, ma completamente rinnovati.

“L’Ospedale di Cuorgnè ora risulta rivisitato globalmente e assicura standard elevati, sia dal punto di vista strutturale sia dal punto di vista logistico e tecnologico. A testimonianza della volontà regionale e aziendale di mantenere per questo Presidio ospedaliero l’importante ruolo che ha svolto fino a oggi”, ha concluso Ardissone. 

17 aprile 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Piemonte

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy