Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 23 AGOSTO 2019
Piemonte
segui quotidianosanita.it

Record aggressioni al Molinette. Nursind presenta esposto alla Procura

Nell’ultimo mese sono state ben quattro le aggressioni nei confronti di medici e infermieri nel pronto soccorso dell’ospedale torinese. “Più volte abbiamo richiesto interventi urgenti e il ripristino della guardia che l’azienda aveva rimosso nel 2017 e del posto di polizia. Di fronte ad un fenomeno che continua a crescere e alla mancanza di provvedimenti concreti da parte del datore di lavoro, non possiamo che rivolgerci alla procura della repubblica”, spiega il sindacato. L’ESPOSTO

17 OTT - La frequenza con la quale si verificano le aggressioni nei confronti degli operatori sanitari presso il pronto soccorso “ma non solo”, del più grande ospedale di Torino sta diventando, per il Nursind, “ormai routine”. I rischi a cui sono sottoposti gli operatori sono sempre più grandi e, secondo il sindacato, la situazione potrebbe precipitare con l’arrivo del picco influenzale e il conseguente aumento dell’affluenza.

Nell’ultimo mese sono state ben quattro le aggressioni nei confronti di medici e infermieri nel pronto soccorso delle Molinette, tre fisiche e una verbale con minacce. “L’ultimo di – denuncia il sindacato – è stato di enorme gravità con percosse a infermieri e medici. Più volte abbiamo richiesto interventi urgenti e il ripristino della guardia che l’azienda aveva rimosso nel 2017 e del posto di polizia”.

Di fronte ad un fenomeno “che continua a crescere” e alla “mancanza di provvedimenti concreti da parte del datore di lavoro”, il Nursind comunica la decisione di rivolgersi alla Procura della repubblica. “Partirà infatti in data odierna un esposto presso la Procura della Repubblica per denunciare la situazione sopradescritta e per accertare eventuali inadempimenti sanzionabili penalmente, da parte del datore di lavoro. Sarà nostra cura segnalare alla procura ogni episodio che si verificherà da oggi in poi”.


“Vogliamo evitare che prima o poi finisca in tragedia e chiediamo che vengano messi in atto tutti i possibili interventi per prevenirla”, spiega il sindacato.

17 ottobre 2018
© Riproduzione riservata


Allegati:

spacer L'ESPOSTO

Altri articoli in QS Piemonte

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy