Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 21 AGOSTO 2019
Piemonte
segui quotidianosanita.it

Inaugurata la nuova sede della Casa della Salute di Pianezza

Nel corso del primo anno di attività, la Casa della Salute di Pianezza ha già registrato oltre 55.000 accessi e circa 2.500 interventi infermieristici ambulatoriali e domiciliari. Il Dg Boraso: “La nuova collocazione rappresenta per noi un ulteriore traguardo raggiunto, in un percorso di riorganizzazione dei servizi e di miglioramento anche logistico a vantaggio dei cittadini”.

04 APR - È stata presentata stamane a Pianezza, in via Gramsci 8, la nuova sede della Casa della Salute, una delle 7 già operative in ambito AslTO3. L’apertura della nuova sede rappresenta il completamento di un’esperienza avviata ufficialmente a gennaio del 2018, che ha preso le mosse nel lontano 2007 e che oggi giunge a piena maturazione grazie al lavoro congiunto tra AslTO3, gruppo dei Medici di Medicina Generale, la Fondazione Bettini Girotto onlus, il Comune di Pianezza e la Regione Piemonte.

La nuova collocazione di via Gramsci, in uno spazio più ampio e centrale dato in locazione dalla Fondazione Bettini Girotto ai Medici di Medicina Generale, rappresenta un miglioramento logistico per il bacino di utenza di 13.800 cittadini che complessivamente afferiscono a tutti i Medici di famiglia presenti sul territorio di riferimento ed in particolare per i cittadini di Pianezza. “Il trasferimento – spiega la Asl in una nota - è stato possibile grazie all’imponente opera di ristrutturazione dell’immobile, calibrata sulle esigenze dei servizi e sostenuta economicamente dalla Fondazione in piena collaborazione con l’Azienda Sanitaria, l’Amministrazione Comunale e la Regione Piemonte, che hanno inteso dare piena attuazione all’opera di riorganizzazione della Sanità Territoriale indicata dal Piano Nazionale della Cronicità”.


Nel corso del primo anno di attività, la Casa della Salute di Pianezza ha già registrato oltre 55.000 accessi e circa 2.500 interventi infermieristici ambulatoriali e domiciliari, “concretizzando l’obiettivo di offrire al paziente assistenza in un contesto innovativo, con il superamento della frammentazione dei ruoli attraverso la stretta collaborazione tra i professionisti. Il Medico della Casa della Salute infatti non si occupa solo del singolo percorso diagnostico e di cura, ma anche della prevenzione e della promozione della salute, preoccupandosi degli stili di vita e approcciandosi all’assistito con un intento di iniziativa, a vantaggio in particolare dei pazienti affetti da patologie croniche”.

 “La nuova collocazione della Casa della Salute – sottolinea nella nota Flavio Boraso, Direttore Generale dell’AslTO3 - già preannunciata in occasione della sua attivazione a gennaio dello scorso anno e oggi realizzata secondo i tempi previsti, rappresenta per noi un ulteriore traguardo raggiunto, in un percorso di riorganizzazione dei servizi e di miglioramento anche logistico a vantaggio dei cittadini. La Casa della Salute di Pianezza ha visto realizzarsi in questi mesi l’intento originario previsto dalle linee guida della Regione Piemonte, di un’assistenza multidisciplinare e di integrazione fra le varie figure professionali ed il passaggio da una medicina cosiddetta d’attesa ad un approccio di iniziativa, in grado di sostenere anche le figure più fragili. Un risultato al quale hanno concorso in molti, collaborando in sinergia anche in questa fase di ricollocazione definitiva, dai Medici di Medicina Generale all’amministrazione comunale, alla Fondazione Bettini Girotto. A tutti va in nostro ringraziamento. A breve integreremo e completeremo la già ricca offerta dei Medici di Medicina Generale con altri servizi dell’Asl, proprio nella logica della creazione di un polo sanitario di riferimento per i cittadini”.

Nella nota si riporta anche la dichiarazione del Coordinatore Medici di Medicina Generale: “Siamo orgogliosi di poter dire che oggi giunge a compimento, per i cittadini di Pianezza, un ulteriore passo importante verso la realizzazione di una piena accessibilità, completezza, coordinazione e continuità temporale dei servizi di Assistenza Primaria su questo territorio. Con l’apertura della nuova sede viene dato, infatti, l’avvio all’azione di un importante gioco di squadra fortemente voluto e sostenuto dalla Regione Piemonte e dall’AslTo3, sponsorizzato dall’Amministrazione Locale e favorito dalla disponibilità di un immobile di proprietà e ristrutturato ad hoc dalla Fondazione Bettini Girotto Onlus sulle specifiche esigenze dei servizi dell’Assistenza Primaria di Territorio. Un team che vede attivamente coinvolti da anni non solo tutti i medici dell’Equipe di Assistenza Territoriale di Pianezza con le nostre infermiere, segretarie e i nostri consulenti, ma anche le infermiere, le segretarie e la Direzione del Distretto, le infermiere dell’Assistenza Domiciliare Integrata, gli specialisti dell’AslTo3, le Assistenti Sociali del CISSA e i reparti ospedalieri”.
 
Una squadra che intende raccogliere la sfida della multi-professionalità anche inter-istituzionale per ridurre al minimo le cadute di tensione nella continuità della presa in carico di una persona-paziente lungo il percorso di cura e assistenza che i fattori di rischio cronici che la possono affliggere (diabete, scompenso cardiaco etc.) o la malattia o il fine vita la costringono a fare. Una sfida che offre a tutti noi l’opportunità di sperimentarci come componenti di un nodo di una rete a complessità variabile, flessibile ma appropriata, della salute territoriale. Una sfida che per essere vinta richiede non solo risorse professionali aggiuntive ma anche la disponibilità di tecnologie informatiche avanzatissime indispensabili per gestire al meglio la sua complessità, tecnologie che hanno richiesto e richiederanno da parte nostra l’impegno diretto anche d’ingenti risorse finanziarie”.

04 aprile 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Piemonte

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy