Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 18 NOVEMBRE 2019
Piemonte
segui quotidianosanita.it

Asti. Nasce collaborazione tra Asl e Comune per contrastare le varie forme di ‘disagio giovanile’

Un ambulatorio di visite specialistiche decentrato e rivolto ad una popolazione estremamente fragile può essere molto utile per abbreviare i percorsi, talvolta complessi, che l’utenza deve affrontare. Il progetto, che si fonda sulla collaborazione tra i due Enti, sarà inaugurato venerdì 3 maggio.

03 MAG - "Venerdì 3 maggio 2019 alle ore 17.00 si inaugura, presso la Palazzina comunale di Viale Pilone 105, un’interessante e innovativa collaborazione tra l’Asl e il Comune di Asti. Gli spazi della Palazzina comunale, infatti, saranno adibiti sia a 'punto visita' sanitaria a cura di specialisti medici volontari, che hanno dato la disponibilità al Comune di Asti, sia come spazio aperto, rivolto ai giovani, denominato 'Spazio adolescenti', gestito da operatori socio educativi dell’Asl AT con l’obiettivo di contrastare il 'disagio giovanile'". È quanto si legge in una nota della Asl di Asti.
 
"Si tratta di un progetto che affinerà i propri intenti nella pratica concreta e che nasce e si fonda, soprattutto, nella collaborazione tra i due Enti che, istituzionalmente, da sempre, hanno il compito di agire e supportarsi reciprocamente nelle loro azioni. Un ambulatorio di visite specialistiche decentrato e rivolto ad una popolazione estremamente fragile - prosegue la nota - può essere molto utile per abbreviare i percorsi, talvolta complessi, che l’utenza deve affrontare; contestualmente, sempre in un ambito territoriale talvolta problematico, l’affrontare il disagio giovanile con proposte che nascono e si sviluppano 'nel luogo', può essere una scommessa vincente di utile ed efficace decentramento".

 
"L’attività che si svolgerà - spiega l'Azienda - non è concorrente né si pone in alternativa alle prestazioni normalmente svolte dal medico di base, ma si rivolge a persone che fanno di regola riferimento al servizio sociale territoriale. A cura degli operatori si raccoglieranno bisogni che verranno indirizzati e valutati dai medici volontari, per un consiglio e le opportune indicazioni". 
 
All’invito dell’Assessorato Politiche sociali della Città hanno risposto finora specialisti di cardiologia,dermatologia, geriatria, ginecologia, nefrologia, oculistica, odontostomatologia, oncologia, pneumologia.
 
All’evento interverranno:
Maurizio Rasero, Sindaco di Asti
Mariangela Cotto, Assessore alle Politiche Sociali Comune di Asti
Giovanni Messori Ioli, Commissario Asl AT
Caterina Calabrese, Presidente Associazione “Il Dono del Volo”  

03 maggio 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Piemonte

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy