Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 17 AGOSTO 2019
Piemonte
segui quotidianosanita.it

Carenza personale Pronto Soccorso: Anaao esprime soddisfazione per l’incontro di oggi con l'assessore Saitta

La preoccupazione per la situazione critica denunciata dal sindacato è condivisa dall’assessore Saitta, che “concorda con la necessità di adottare provvedimenti urgenti per contenere il disagio dei Pronto Soccorso piemontesi, in particolare attraverso un incentivo economico ancora da dettagliare”.

10 MAG - "L’assessore Saitta ha accolto la richiesta di incontro urgente avanzata da Anaao per affrontare la drammatica situazione della carenza di medici nei Pronto Soccorso piemontesi", è quanto si legge in una nota del sindacato.
 
"La preoccupazione per la situazione critica è condivisa dall’assessore, che concorda con la necessità di adottare provvedimenti urgenti per contenere il disagio. In particolare ha riconosciuto la necessità di un incentivo economico ai medici di Pronto Soccorso attraverso la realizzazione, ancora da dettagliare, di:
- Progetti incentivo
- Progetti obiettivo
- Accesso al fondo di perequazione
- Utilizzo dello stanziamento dei fondi per l’abbattimento delle liste d’attesa".

"L’obiettivo di valorizzare la professione e renderla più attrattiva - aggiunge la nota - potrà essere inoltre ottenuto con:
- l’apertura agli urgentisti dei bandi per l’elisoccorso
- la graduale e sperimentale possibilità di integrazione tra i medici del Dea con imedici del 118".

 
"Verranno inoltre aumentate le borse di studio finanziate dalla Regione - prosegue il sindacato - con attenzione particolare all’emergenza-urgenza".

"L’assessore - si legge ancora nella nota - si è infine fatto promotore di due emendamenti al decreto legge Calabria:
1. La possibilità di assumere a tempo determinato gli specializzandi al quinto anno
2. La possibilità per i medici senza specialità che negli ultimi 10 anni hanno lavorato per 3 anni anche non continuativi nel sistema emergenza di essere assunti a tempo determinato, una volta esaurita la graduatoria degli specialisti, ed entrare con borse aggiuntive nel percorso formativo."
 
"Molte delle proposte avanzate da Anaao - conclude la nota - sono state accolte e per questo esprimiamo grande soddisfazione, non tanto per la nostra sigla sindacale, ma per i colleghi chequesto week end lavoreranno in PS con forse un po’ più di ottimismo".

10 maggio 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Piemonte

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy