Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 17 OTTOBRE 2019
Piemonte
segui quotidianosanita.it

ASL TO4. Cardiologie protagoniste internazionali

La Cardiologia Chivasso ha partecipato all’European Heart Failure di Atene e quella Ciriè ha organizzato un convegno per il 7 giugno con la presenza di esperti mondiali. Il Dg Ardissone: “Le nostre Cardiologie assicurano elevatissimi standard di qualità delle cure. A questo fine, è fondamentale la creazione di reti, sia per aspetti clinici sia scientifici, e di momenti di condivisione di esperienze professionali”.

06 GIU - Le cardiologie dell’Asl To4 protagoniste di eventi di portata internazionale. La Cardiologia Chivasso, diretta da Claudio Moretti, nei giorni dal 25 al 28 maggio ha partecipato all’European Heart Failure di Atene, il più importante congresso a livello mondiale per la prevenzione e il trattamento dell'insufficienza cardiaca, portando il proprio contributo scientifico relativo all'attività svolta dall'Ambulatorio dello scompenso cardiaco gestito da Erica Franco. Gli obiettivi perseguiti dall'Ambulatorio sono la gestione appropriata dei pazienti affetti da patologie che evolvono verso lo scompenso cardiaco e un programma di controlli ben delineato per garantire la stabilità clinica, ridurre le ammissioni e le riammissioni in ospedale e migliorare in modo importante la qualità di vita della persona assistita.

La Cardiologia Ciriè, diretta da Gaetano Senatore, ha organizzato un Convegno che si svolgerà a San Francesco al Campo il prossimo venerdì 7 giugno con la presenza di esperti mondiali di cardiologia in ambito interventistico, elettrofisiologico e di diagnostica per immagini, che ha ricevuto il patrocinio della Regione Piemonte. “La cardiologia moderna si avvale ormai di importanti innovazioni tecnologiche che, se da un lato hanno permesso un miglioramento importante delle cure, dall’altro necessitano di competenze nuove per il loro utilizzo. Sempre nell’ambito del miglioramento delle cure, la formazioni di reti permette sinergie di conoscenze e disponibilità di sempre nuove terapie. In quest’ottica la Cardiologia di Ciriè lavora in rete a livello aziendale e con le Cardiologie del Piemonte, ma da un punto di vista scientifico collabora anche con altre realtà italiane e straniere essendo coinvolta in studi e pubblicazioni scientifiche multi centro”, spiega la Asl in una nota.


Il Convegno organizzato per il 7 giugno è un’occasione per rinsaldare uno di questi collegamenti e, nello specifico, con l’Università di Lugano con la quale la Cardiologia Ciriè, e in particolare il dottor Luigi Biasco, collabora per aspetti clinici e scientifici. Oltre l’Università di Lugano, il Convegno coinvolge altre realtà cardiologiche piemontesi con la formula della discussione di casi clinici complessi che stimolano la discussione sulle diverse possibilità diagnostiche e terapeutiche.

“Le nostre Cardiologie assicurano elevatissimi standard di qualità delle cure – sottolinea nella nota il Direttore Generale dell’ASL TO4,  Lorenzo Ardissone -. A questo fine, è fondamentale la creazione di reti, sia per aspetti clinici sia scientifici, e di momenti di condivisione di esperienze professionali”.

06 giugno 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Piemonte

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy