Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 30 MARZO 2020
Piemonte
segui quotidianosanita.it

Torino. La sottosegretaria Zampa in visita il Regina Margherita: “Vera eccellenza della sanità pediatrica italiana”

Ad accompagnarla l’assessore regionale alla Salute, Luigi Icardi, che illustrando alla sottosegretaria “l’elevato livello specialistico dell’ospedale” ha voluto ribadire “la bontà della recente decisione della Giunta regionale di tenere il Regina Margherita fuori dal Parco della Salute, continuando così a garantire ai piemontesi un centro di riferimento di eccellenza”.

21 FEB - Visita stamani del sottosegretario alla Salute all’ospedale Regina Margherita di Torino, Sandra Zampa, accompagnata dall'assessore regionale alla Salute Luigi Icardi. La sottosegretaria, che ha effettuato la visita prima di partire alla volta di Milano per prendere parte ad una riunione d’emergenza sul coronavirus a seguito dei casi verificatisi nel Lodigiano, da definito il Regina Margherita “una vera eccellenza della sanità pediatrica italiana”, che “con i suoi reparti di Pediatria specialistica universitaria, l’Hospice Isola di Margherita, il cosiddetto ‘Percorso cuore’ con i reparti di Cardiologia e Cardiochirurgia, l'Oncoematologia pediatrica e il day hospital oncologico, la Chirurgia alta intensità, l'Osservazione Breve Intensiva (Obi), il Pronto soccorso, i poliambulatori, la Neuropsichiatria infantile, la cardiologia, la chirurgia ad alta intensità e gli altri reparti, fornisce risposte di alto livello alle esigenze di cure dei cittadini di Torino ma anche a quelle di bambine, bambini e adolescenti di altre città di altre Regioni e a livello internazionale”.

 
La Sottosegretaria si è intrattenuta con i medici, il personale infermieristico ed i piccoli pazienti del nosocomio piemontese. “Durante la mia visita – ha riferito Zampa in una nota – sono stata accompagnata dal Direttore del Dipartimento Patologia e Cura del Bambino "Regina Margherita" Franca Fagioli, dal Direttore generale della Città della Salute e della Scienza di Torino Silvio Falco, dal Direttore sanitario della Città della Salute Giovanni La Valle, dal Direttore amministrativo della Città della Salute Valter Alpe e dal Direttore Dipartimento Qualità e Sicurezza delle Cure Città della Salute Antonio Scarmozzino: a loro rivolgo il ringraziamento mio e del ministro Speranza per l’impegno, la generosità e la passione del loro lavoro e per la cortesia dimostratami. Ringrazio infine l'Assessore alla Sanità della Regione Piemonte Luigi Genesio Icardi per la cortesia e la pazienza con cui mi ha accompagnato nel corso della mia visita. A Torino ho potuto confrontarmi sui temi che più mi stanno a cuore. Uno su tutti, la salute delle bambine e dei bambini, le generazioni future sulle quali tutti noi, istituzioni in primis, dobbiamo puntare”.  
 
Icardi, riferisce una nota del Piemonte, anche Icardi ha evidenziato “l’elevato livello di accoglienza e cura che contraddistingue la struttura pediatrica, evidenziando sia l’ammirevole qualità del servizio offerto da tutto il personale, quanto l’ottima condizione dei locali, in parte ristrutturati con l’intervento di benefattori privati”.

Una situazione che, secondo l'assessore, “conferma la bontà della recente decisione della Giunta regionale di tenere il Regina Margherita fuori dal Parco della Salute, continuando così a garantire ai piemontesi un centro di riferimento di eccellenza, specializzato nella prevenzione, nella diagnosi e nella cura delle malattie dell'età infantile.”

In particolare, sono stati oggetto della attenta visita della sottosegretaria, la Pediatria specialistica universitaria, l'Hospice Isola di Margherita, il cosiddetto Percorso cuore con i reparti di Cardiologia e Cardiochirurgia, l'Oncoematologia pediatrica ed il Day hospital oncologico, la Chirurgia di alta intensità, l'Obi (Osservazione Breve Intensiva), il Pronto soccorso, i poliambulatori e la Neuropsichiatria infantile.

21 febbraio 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Piemonte

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy