Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 01 DICEMBRE 2020
Piemonte
segui quotidianosanita.it

Cirio: “Covid ci insegni che in Sanità non si deve tagliare. Siamo stati svegliati”

“Non è facile, abbiamo tagliato tutti, e oggi ci accorgiamo che non andava fatto. Noi in sette mesi abbiamo riattivato 27 laboratori per processare i tamponi, quando a febbraio ne avevamo due che non erano stati chiusi per cattiva volontà o miopia. Ma oggi qualcuno ci ha svegliato, ha svegliato la politica italiana nei confronti degli obblighi che noi abbiamo”. E sull’Irccs di Candiolo: “È risultato essenziale”.

01 OTT - “Ciò che il Covid ci ha insegnato è innanzitutto che sulla Sanità non bisogna tagliare”. Così il governatore del Piemonte, Alberto Cirio, in occasione della presentazione a Candiolo del quindicesimo Bilancio Sociale e di Sostenibilità dell’unico Irccs della Regione.

“Non è facile - ha sottolineato Cirio - abbiamo tagliato tutti, e oggi ci accorgiamo che non andava fatto. Noi in sette mesi abbiamo riattivato 27 laboratori per processare i tamponi, quando a febbraio ne avevamo due - Amedeo di Savoia e Molinette - che non erano stati chiusi per cattiva volontà o miopia. Ma oggi qualcuno ci ha svegliato, ha svegliato la politica italiana nei confronti degli obblighi che noi abbiamo nel campo della Sanità e della Salute”.

“Candiolo, che qui processava oltre 500 tamponi al giorno - ha aggiunto - è stato per noi vitale, come la disponibilità che l’Istituto ha messo in campo per accogliere tanti malati oncologici che dovevano essere spostati dagli altri ospedali del Piemonte (per fare spazio ai pazienti Covid, ndr). Qui hanno trovato una collocazione, senza vedere da dove venivano, da chi venivano, le convenzioni e tutta questa grande burocrazia che nei momenti di guerra non deve esserci. Qui ho trovato grande sensibilità , la sussidiarietà vera è questa: aiutarsi quando ce n’è bisogno”.

 

01 ottobre 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Piemonte

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy