Quotidiano on line
di informazione sanitaria
26 SETTEMBRE 2021
Piemonte
segui quotidianosanita.it

Il Piemonte non vuole i medici stranieri, questo è razzismo

16 NOV - Gentile Direttore,
adesso basta, non si può continuare così, da una parte ci arrivano centinaia di richieste di medici e infermieri stranieri da strutture pubbliche e private superando le 10 mila richieste negli ultimi 3 anni e in particolare nel periodo emergenza Coronavirus, dall'altra la Giunta del Piemonte annuncia un concorso per medici e infermieri escludendo quelli non comunitari.
 
Non è più accettabile questa situazione di trattare così i professionisti della sanità migranti per colpa di barriere burocratiche e politiche.
 
Chiediamo di concedere ai medici e infermieri di origine straniera senza cittadinanza di sostenere concorsi senza obbligo di cittadinanza visto la carenza di medici e infermieri e per difendere il diritto al lavoro e l'eguaglianza in Italia che consideriamo da sempre un grande paese e civile e democratico e non fanno bene queste proposte con il profumo di razzismo e discriminazioni.

Foad Aodi
Presidente dell'Amsi (Associazione medici di origine straniera in Italia)
 

16 novembre 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Piemonte

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy