Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 17 LUGLIO 2019
Provincia Autonoma di Bolzano
segui quotidianosanita.it

Ok a facilitazioni per ottenere autorizzazione a uso defibrillatore

L'autorizzazione, che si ottiene attraverso una speciale attività di formazione, sarà illimitata nel tempo e su tutto il territorio nazionale, indipendentemente dai periodici corsi di aggiornamento previsti in materia.

11 NOV - A partire da gennaio, le società sportive dilettantistiche dovranno garantire durante partite e allenamenti la presenza di una persona autorizzata a usare il defibrillatore in caso di emergenza. Grazie ad un accordo aggiunto nell'ambito della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, tale autorizzazione sarà illimitata nel tempo.

"L'autorizzazione ad utilizzare il defibrillatore si ottiene attraverso una speciale attività di formazione - ha spiegato il presidente Arno Kompatscher - ma rendere questo via libera illimitato nel tempo rappresenta un enorme sgravio finanziario e organizzativo per le società sportive". Con la delibera la giunta provinciale recepisce l'accordo raggiunto lo scorso luglio tra il Ministero della salute e la Conferenza delle Regioni e Province autonome, un passaggio per il quale l'Alto Adige si è speso molto.

"Ci siamo impegnati a fondo a livello romano in tutte le commissioni - prosegue la Stocker - trovando il necessario consenso a portare avanti questa modifica del regolamento che solo apparentemente è di carattere formale". In concreto, infatti, ciò significa che la persona autorizzata ad utilizzare il defibrillatore lo potrà fare in maniera illimitata nel tempo e su tutto il territorio nazionale, indipendentemente dai periodici corsi di aggiornamento previsti in materia.

 

11 novembre 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS P.A. Bolzano

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy