Quotidiano on line
di informazione sanitaria
20 OTTOBRE 2019
Provincia Autonoma di Bolzano
segui quotidianosanita.it

P.A. Bolzano. Stocker presenta masterplan informatico con nuove soluzioni per Azienda sanitaria provinciale. “Passaggio cruciale”

L'assessore ha spiegato che, in primo luogo, il nuovo sistema IT dovrà avere come obiettivo una prestazione adeguata a favore del paziente, in grado di eliminare gli ostacoli burocratici e facilitare l'accesso alle cure mediche e all'assistenza, e il tutto ovviamente nella madrelingua del paziente".

14 GEN - Alla presentazione in Consiglio provinciale del masterplan informatico 2016-2018 con le soluzioni tecniche migliori per il sistema IT dell'Azienda sanitaria provinciale (si veda comunicato del Consiglio), l'assessora Martha Stocker ha sottolineato che si tratta di assumere una decisione strategica che avrà valore anche nei prossimi 15 anni. L'analisi delle opzioni da parte degli esperti ha spaziato dalla valutazione degli attuali sistemi operativi dei comprensori sanitari di Bressanone e Brunico a un utilizzo della tecnica del vicino Trentino, da un bando di gara europeo per l'intero sistema a una soluzione modulare in collaborazione con Informatica Alto Adige (SIAG) e SAIM (Südtirol Alto Adige Informatica Medica).

"In primo luogo il nuovo sistema IT dovrà avere come obiettivo una prestazione adeguata a favore del paziente, in grado di eliminare gli ostacoli burocratici e facilitare l'accesso alle cure mediche e all'assistenza, e il tutto ovviamente nella madrelingua del paziente", ha detto l'assessora, che ha definito la carta elettronica del paziente il cuore del nuovo masterplan. "Questi passaggi sono indispensabili per un'assistenza sanitaria ottimale", ha aggiunto Stocker.


Nella proposta complessiva illustrata in Consiglio "si è riusciti a selezionare e sintetizzare i punti forti delle diverse opzioni analizzate e a concretizzare quindi la soluzione ottimale per la sanità altoatesina", ha continuato l'assessora. Il prossimo passo prevede la raccolta e l'elaborazione delle osservazioni del personale dell'Azienda sanitaria provinciale, delle rappresentanze di interesse e delle organizzazioni dei pazienti nonché degli esponenti politici. A marzo è previsto il varo del nuovo piano informatico per i prossimi anni”.
Nella discussione politica, ha concluso Stocker, "l'attenzione andrà posta non sulle singole questioni operative in dettaglio e su piccole correzione dell'attuale sistema, bensì sulla decisione strategica complessiva per una messa in rete di tutte le parti coinvolte adeguata alle sfide future”.
 

14 gennaio 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS P.A. Bolzano

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy