Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 19 SETTEMBRE 2019
Provincia Autonoma di Bolzano
segui quotidianosanita.it

Laura Schrott nominata direttrice della Ripartizione sanità

Laura Schrott, dal 1° ottobre 2015 facente funzione come direttrice della Ripartizione sanità della Provincia,  dal 1° luglio, dopo il superamento di una procedura di selezione, è stata confermata definitivamente nell’incarico.

08 LUG - Laura Schrott è la nuova direttrice della Ripartizione sanità della PA di Bolzano. Ad annunciarlo una nota dell’assessorato alla Sanità, che spiega come Schrott, che dal 1° ottobre 2015 ricopre l’incarico come facente funzione, è stata definitivamente confermata alla guida della Ripartizione Sanità dal 1° luglio “dopo il superamento di una procedura di selezione”.

La 49 enne, Laura Schrott, si è laureata ad Innsbruck in Scienze sanitarie all’Università privata UMIT ed ha quindi seguito un corso di studi in “Comunicazione, management e direzione aziendale” della SDA Bocconi.

L’assessore provinciale alla sanità ed alle politiche sociali, Martha Stocker, sottolinea in una nota “l’alto profilo della direttrice di Ripartizione che potrà svolgere un ruolo importante nella realizzazione del progetto Assistenza sanitaria 2020”.

08 luglio 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS P.A. Bolzano

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy