Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 06 GIUGNO 2020
Provincia Autonoma di Bolzano
segui quotidianosanita.it

Bolzano riorganizza i Servizi d'igiene e sanità pubblica

"La presenza di due Servizi d’igiene con una chiara suddivisione dei compiti e competenze a livello provinciale garantisce una realizzazione chiara, unitaria e rapida delle norme di legge. Il procedimento così coordinato consente anche una sinergia di risorse", afferma l’assessora competente, Martha Stocker.

12 DIC - La Giunta della Provincia autonoma di Bolzano ha deciso di far confluire gli attuali Servizi di igiene e sanità pubblica in due Servizi provinciali con nuovi compiti e competenze.

L’originaria suddivisione in quattro strutture complesse denominate Servizi di igiene e sanità pubblica con sedi a Bolzano, Merano, Bressanone e Brunico ha portato a modalità di procedere, applicazioni ed interpretazioni tra loro diverse, non in linea con il principio di uguaglianza di trattamento di tutti i cittadini. Per questa ragione la Giunta provinciale, nel corso della seduta di martedì 11 dicembre ha deciso di riorganizzare i Servizi d’igiene. Le linee guida previste dal Dipartimento per la salute prevedono la creazione di un Servizio per l’igiene e la salute pubblica e di un Servizio per l’igiene degli alimenti e della nutrizione.

"La presenza di due Servizi d’igiene con una chiara suddivisione dei compiti e competenze a livello provinciale garantisce una realizzazione chiara, unitaria e rapida delle norme di legge. Il procedimento così coordinato consente anche una sinergia di risorse", afferma l’assessore, Martha Stocker.


La crescente specializzazione e l’aumento dell’impegno lavorativo soprattutto nei settori della sicurezza degli alimenti e delle vaccinazioni hanno reso necessaria, da un lato una divisione delle competenze e dall’altro una unificazione dei procedimenti nel caso delle prestazioni a livello locale.

Tutte le attività in relazione con l’igiene e la salute pubblica come le vaccinazioni, il controllo delle malattie infettive, la “medicina legata ai viaggi”, il controllo delle attività e delle strutture nei settori della salute, della cura della bellezza e del wellness, l’igiene nel settore edile e dell’ambiente, i certificati medici nel settore di competenza dell’igiene, della polizia mortuaria rientrano quindi nel settore di competenza del Servizio provinciale d’igiene e sanità pubblica con sede a Bressanone.

Tutte le attività in relazione con l’igiene degli alimenti e dell’alimentazione, come la sicurezza degli alimenti, il servizio di controllo micologico, il controllo riguardo all’utilizzo dei fitofarmaci vengono d’ora in poi coordinati dal Servizio provinciale per l’igiene degli alimenti e della nutrizione con sede a Bolzano.

Le prestazioni di entrambi i Servizi provinciali d’igiene verranno garantiti anche in futuro nei quattro Comprensori sanitari in cui è suddiviso il territorio altoatesino.
 

12 dicembre 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS P.A. Bolzano

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy