Quotidiano on line
di informazione sanitaria
12 LUGLIO 2020
Provincia Autonoma di Bolzano
segui quotidianosanita.it

Azienda sanitaria dell’Alto Adige pioniera della fatturazione elettronica internazionale

La Ripartizione Economica-Finanziaria dell’Azienda sanitaria altoatesina partecipa ad un progetto innovativo dell'Ue. Obiettivo: introduzione della fatturazione elettronica anche per i fornitori stranieri. L'Azienda altoatesina assume così il ruolo di pioniera in Italia insieme all'Ulss1 Dolomiti di Belluno.

22 DIC - La direttiva UE 2014/55 del Parlamento europeo e del Consiglio europeo sulla fatturazione elettronica negli appalti pubblici mira a sviluppare un sistema europeo che faciliti le modalità di fatturazione degli appalti pubblici e il commercio elettronico transfrontaliero tra Stati membri.
 
Il progetto "H&I - Hosp & Invoice" (Hospital & Invoice = ospedale e fattura) è nato sulla base di questa direttiva UE. "Attraverso questo progetto, gli ospedali pubblici di Belgio, Polonia, Austria, Austria, Ungheria e Italia si preparano allo standard europeo 'eInvoicing'. Insieme all'Ulss1 Dolomiti, l'Azienda sanitaria dell’Alto Adige - si legge in una nota - fa parte di questo primo progetto pilota in Italia, iniziato nel luglio 2018 e che durerà fino a luglio 2019".

"Questo progetto pilota dovrebbe essere l'inizio dell'introduzione della fatturazione elettronica a livello UE per le imprese oltre le frontiere nazionali. Ciò estenderebbe alla fatturazione internazionale i vantaggi della fatturazione elettronica, già standardizzati in Italia a livello nazionale.


Si produrrebbero: risparmi di tempo e costi, una migliore disponibilità (della fattura), un’archiviazione più semplice ed una più facile gestione nel settore della contabilità.

L'introduzione della gestione elettronica negli scambi di fatture è una grande facilitazione, soprattutto in considerazione dei diversi accordi che l'Azienda Sanitaria dell’alto Adige stipula con aziende sanitarie e ospedali all'estero - conclude la nota -, come ad esempio le cliniche del Tirolo, che sono anche parte del progetto pilota".

Il progetto è sostenuto finanziariamente dall'UE.

22 dicembre 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS P.A. Bolzano

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy