Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 25 NOVEMBRE 2020
Provincia Autonoma di Bolzano
segui quotidianosanita.it

Vaccini antinfluenzali. In Alto Adige gratis per tutti. Approvate tariffe test covid per privati

La Giunta provinciale di Bolzano ha approvato una delibera che prevede la vaccinazione antinfluenzale gratuita di tutta la popolazione dell’Alto Adige. Approvate anche le indicazioni per il pagamento di tamponi faringei, test antigenici e test sierologici erogati su richiesta di privati cittadini: il costo sarà di 72 euro per il tampone faringeo, di 20 euro per il test antigenico e di 5 euro rispettivamente per ogni test anticorpale. La tariffa prevista dalle strutture private è determinata in maniera autonoma.

13 OTT - La Giunta provinciale di Bolzano ha deciso, nel corso dell’ultima seduta, la somministrazione gratuita a tutta la popolazione dell’Alto Adige dei vaccini antinfluenzali nella stagione 2020/21. “Questa decisione – afferma l’assessore provinciale alla salute, Thomas Widmann in una nota  – è stata adottata in considerazione dell’emergenza Covid-19 e la somministrazione gratuita verrà effettuata dall’Azienda sanitaria dell’Alto Adige, dando priorità alle persone a rischio”.

La prevenzione ed il controllo dell’influenza sono considerate particolarmente importanti quest’anno in considerazione della pandemia da Covid-19 soprattutto per le categorie a rischio di tutte le classi d’età, ma anche per il resto della popolazione. Tutto ciò allo scopo di semplificare la diagnosi ed il trattamento dei casi sospetti poiché i sintomi del Covid-19 sono simili a quelli dell’influenza. Inoltre, grazie alla vaccinazione è possibile ridurre le complicazioni nei gruppi a rischio in caso di infezione e gli accessi al pronto soccorso. L’Azienda sanitaria, in considerazione della situazione, ha inoltre consigliato di non limitare la vaccinazione gratuita ai soli gruppi a rischio ma di allargarne la gratuità a tutta la popolazione altoatesina.


Nella stagione influenzale 2018-20119 sono state vaccinate complessivamente 50.761 persone in Alto Adige e in quella successiva 47.249. Per quanto riguarda la stagione 2020-2021 sono state acquistate complessivamente 73.500 dosi di vaccino alle quali si aggiungono 13.000 dosi, previste da contratto se disponibili, pari ad un totale di 86.500 dosi. “Questa decisione è stata ritenuta importante anche in considerazione del fatto che da anni i tassi vaccinali in Alto Adige sono molto bassi rispetto ad altre regioni italiane", ha aggiunto Widmann. Le vaccinazioni verranno effettuate dai medici di medicina generale, dai pediatri di libera scelta e presso i Centri vaccinali di Bolzano, Bressanone, Chiusa, Vipiteno, Merano e Brunico).

La Giunta provinciale ha inoltre definito, nel corso dell’ultima seduta, con un’apposita delibera, la base giuridica relativa alle tariffe per il pagamento di tamponi faringei, test antigenici e test sierologici da parte di privati cittadini o altri soggetti terzi. Nei prossimi giorni verranno definiti con i vari soggetti interessati anche i criteri di attuazione. "Si tratta di un passo in avanti importante – ha sottolineato l’assessore alla salute Thomas Widmann – per consentire anche ai privati cittadini di richiedere alle strutture sanitarie, a pagamento, l’effettuazione di tamponi e test per l’identificazione del Covid-19 o di eventuali anticorpi. Questa misura si inserisce nello sforzo complessivo compiuto dalla sanità provinciale di aumentare le opportunità di prevenzione e di verifica della diffusione del virus tra la popolazione". 

Nel dettaglio i cittadini possono richiedere l’esecuzione di test RT-PCR molecolari, test antigenici (i cosiddetti test rapidi) e test sierologici non inseriti in protocolli di testing aziendale, ad esempio per scelta volontaria, per viaggi all’estero, attività sportive, interesse personale, su richiesta di un aziende etc., a proprie spese presso ambulatori medici o presso strutture sanitarie private. Il costo di questi esami è rispettivamente di 72 euro per il tampone faringeo, di 20 euro per il test antigenico e di 5 euro rispettivamente per ogni test anticorpale. La tariffa prevista dalle strutture private è determinata in maniera autonoma.

13 ottobre 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS P.A. Bolzano

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy