Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 12 NOVEMBRE 2019
Provincia Autonoma di Trento
segui quotidianosanita.it

Encefalite da zecca. A Trento vaccino gratis dal 1° gennaio

Aggiornato il calendario vaccinale provinciale su proposta dell’assessore Zeni,c he spiega: “Non è obbligatorio, ma erogato gratuitamente a tutti i cittadini del Trentino, proprio perché riteniamo che la miglior cura sia rappresentata dalla prevenzione”.

15 DIC - A partire dal 1° gennaio 2018 il vaccino contro l’encefalite trasmessa dalle zecche sarà offerto gratuitamente a tutti gli iscritti al Servizio sanitario della Provincia di Trento. Lo ha stabilito la Giunta, su proposta dell’assessore alla salute e politiche sociali Luca Zeni, con una deliberazione che ha aggiornato il calendario provinciale delle vaccinazioni dell’infanzia, dell’adolescenza e dell’adulto.

“La Tbe, ovvero la meningoencefalite da zecca è una malattia virale che può colpire il sistema nervoso ed avere un decorso serio; poiché non esiste una cura, il modo migliore per prevenirla è la vaccinazione consigliata a chi vive, lavora o frequenta le zone a rischio - spiega l’assessore Zeni -. Vorrei evidenziare che si tratta di un vaccino non obbligatorio, ma erogato gratuitamente a tutti i cittadini del Trentino, proprio perché riteniamo che la miglior cura sia rappresentata dalla prevenzione”.

La Tbe è trasmessa all’uomo, nella maggioranza dei casi, dal morso di zecche infette durante l’attività all’aperto nei boschi o in giardini non curati. La malattia è in aumento in tutta Europa, anche a causa del cambiamento climatico che favorisce le condizioni ottimali per l’esistenza delle zecche. Un aumento che sta interessando anche l’Italia e il Trentino, dove fra il 1997 e l’autunno 2017 ci sono stati 125 casi segnalati.


Il provvedimento è stato trasmesso all’Azienda provinciale per i Servizi sanitari, dando mandato di organizzare una specifica campagna informativa diretta alla popolazione.

15 dicembre 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS P.A. Trento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy