Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 25 GENNAIO 2022
Provincia Autonoma di Trento
segui quotidianosanita.it

Continuità assistenziale, firmato l’accordo con i medici di medicina generale

Il nuovo accordo rinnova e potenzia quello siglato a marzo 2020 per introdurre una serie di misure straordinarie per fronteggiare la situazione di carenza di medici sia nell'assistenza primaria che nella continuità assistenziale. Segnana: “Collaborazione proficua con i sindacati. Prosegue il confronto per potenziare supporto infermieristico e amministrativo”.

02 NOV - È stato firmato a Trento il nuovo Accordo provinciale con i Sindacati dei medici di medicina generale proposto dall’assessore alla salute, Stefania Segnana, per fronteggiare le crescenti difficoltà nel garantire stabilmente il servizio di continuità assistenziale su tutte le sedi del territorio provinciale, a causa della carenza di medici disponibili ad assumere gli incarichi.

Già nel marzo del 2020 era stato siglato un Accordo che aveva introdotto una serie di misure straordinarie per fronteggiare la situazione di carenza sia nell'assistenza primaria che nella continuità assistenziale. Il nuovo Accordo provinciale potenzia alcune misure e agevola l'assunzione di incarichi da parte di più categorie di medici.

La Provincia e l’Azienda sanitaria si sono inoltre impegnate a supportare maggiormente i medici anche mettendo a disposizione le auto di servizio e potenziando la sicurezza delle sedi.

“Stiamo lavorando con Azienda e Sindacati dei medici di medicina generale che ringrazio - spiega in una nota l’assessore Stefania Segnana - anche per concludere un accordo finalizzato ad incentivare maggiormente le forme associative tra professionisti, con rilevanti investimenti per garantire supporti di personale amministrativo e infermieristico ai medici”.

02 novembre 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS P.A. Trento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy