Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 14 LUGLIO 2020
Puglia
segui quotidianosanita.it

Puglia. Sulla dirigenza infermieristica si alza lo scontro con il Dg Asl Bari

Dopo l'Ipasvi Bari, interviene con un'interrogazione sull'argomento il presidente della Commissione II (affari generali) Cosimo Borraccino unitamente al V/presidente Renato Perrini. Lo stesso governatore ha annunciato di aver avviato un’istruttoria, per un intervento risoluto ed efficace sulla Direzione Generale dell’Asl BA e non solo per l’applicazione delle norme regionali e nazionali in tema di dirigenza infermieristica.

13 MAG - Dopo l’Ipasvi di Bari, che ha accusato il DG Vito Montanaro di “demansionare” i Dirigenti Infermieri della Asl, emanando una disposizione di servizio in cui dichiara che gli stessi "non sono titolari di atti autonomi" interviene con una interrogazione sull’argomento il presidente della Commissione II (affari generali) Cosimo Borraccino unitamente al V/presidente Renato Perrini.
 
Essi hanno rivolto all’Assessore regionale alla salute e Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano una interrogazione finalizzata a chiedere ragioni sulla mancata applicazione della legge regionale 26 del 2006 istitutiva della Dirigenza infermieristica in Puglia in applicazione alla legge n. 251/2000
In particolare, chiedono di sapere le ragioni per cui, nelle Asl ove è stata attivata la Dirigenza Infermieristica, i Dirigenti infermieri titolari del rapporto di lavoro, sono rilegati … omissis .. in un ruolo secondario e marginale, di puro contorno delle attività del Direttore medico di struttura, avendo quindi una mancata autonomia.


Sull’argomento anche la Federazione Nazionale dei Collegi Ipasvi, sollecitata dal Collegio Ipasvi di Bari, ha fatto sentire la propria voce rivolgendo invito al Presidente della Puglia Michele Emiliano, con formale richiesta, di intervenire sulla Direzione Generale della Asl per revocare i provvedimenti adottati che violano sostanzialmente la legge regionale 36/2006 nonché la disciplina contrattuale che regola il rapporto di lavoro della professione sanitaria di Dirigente Infermiere.

Il Presidente Michele Emiliano, fa sapere al Collegio Ipasvi di Bari, di aver avviato un’istruttoria su quanto denunciato, per un intervento risoluto ed efficace sulla Direzione Generale dell’Asl BA e non solo per l’applicazione delle norme regionali e nazionali in tema di dirigenza infermieristica. Intanto il Collegio Ipasvi di Bari si appresta a pubblicare, un “Dossier” sull’argomento.

Saverio Andreula
Presidente del Collegio Ipasvi di Bari 


13 maggio 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Puglia

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy