Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 06 LUGLIO 2020
Puglia
segui quotidianosanita.it

Ausili protesici e tecnici. In Commissione sanità approvate norme sul riutilizzo

Le Asl potranno riutilizzare determinati ausili protesici dopo aver provveduto alla loro manutenzione e sanificazione. Secondo le stime, una volta a regime il riutilizzo dei dispositivi potrebbe portare ad un abbattimento del 50% dei 34 milioni di euro spesi nel 2015 per assicurare ai pazienti l’utilizzo dei dispositivi richiesti.

30 MAR - La commissione sanità del Consiglio regionale della Puglia, presieduta da Pino Romano, ha approvato a maggioranza una proposta di legge a firma Giuseppe Turco, Alfonsino Pisicchio e Paolo Pellegrino, componenti del gruppo consiliare “La Puglia con Emiliano”, di modifica della legge contenente norme in materia di sanità e servizi sociali (la nr. 4 del 2010).

I proponenti hanno inovato l’articolo in materia di protesi, ortesi e ausili tecnici (il nr. 32), concedendo alle Asl la possibilità di riutilizzare determinati ausili protesici dopo aver provveduto alla loro manutenzione e sanificazione.
 
Disciplinate, contestualmente, anche le procedure di cessione e comodato d’uso degli stessi. “La modifica – spiega la commissione in una nota - prevede che sia la giunta regionale a farsi carico di disciplinare la cessione in comodato d’uso di seggioloni, carrozzine, letti, materassi antidecubito, sollevatori, dispositivi acustici e di comunicazione, tutti quelli compresi negli elenchi 2 e 3 allegati al nomenclatore tariffario delle Asl, prevedendo che gli stessi , al termine dell’utilizzo, rientrino nella disponibilità delle ASL che al fine di conseguire economie di gestione, dispongono il servizio di ritiro e consegna a domicilio, stoccaggio temporaneo, manutenzione e sanificazione, al fine di conseguire notevoli economie di gestione, garantendo egualmente elevati standards ed immutati livelli di prestazioni”.


Secondo le stime, a regime il riutilizzo dei dispositivi potrebbe portare ad un abbattimento del 50% dei 34 milioni di euro spesi nel 2015 per assicurare ai pazienti l’utilizzo dei dispositivi richiesti.

30 marzo 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Puglia

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy