Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 23 GENNNAIO 2021
Puglia
segui quotidianosanita.it

Puglia. Nasce in Consiglio regionale la “nuova” maggioranza giallo-rossa e il M5s si spacca

Dopo l'elezione di Loredana Capone (Pd), prima donna a ricoprire l’incarico di presidente del Consiglio regionale, la maggiornza vota anche uno dei due vicepresidenti, il pentastellato Casili e a quel punto il M5S si spacca con la consigliera Laricchia che piange e accusa i colleghi di “commettere gli stessi errori della vecchia politica, un errore che tradisce l’elettorato”. Casili risponde:“Sarà un percorso proficuo di collaborazione e vorrei che le polemiche si spegnessero perché i cittadini hanno bisogno di fatti concreti”.

26 NOV - Con 32 voti favorevoli, 18 schede bianche e una nulla, Loredana Capone è stata eletta presidente del Consiglio regionale della Puglia per la XI Legislatura La candidatura della consigliera Capone, prima donna nei 50 anni di vita della Regione, è stata avanzata dal capogruppo PD Filippo Caracciolo, il quale ha rivolto un invito a un voto favorevole a  tutta l’Assemblea regionale.

Invito, tuttavia non raccolto dall’opposizione di centro destra, i cui capigruppo Ignazio Zullo (Fd’I), Davide Bellomo (Lega), Giandiego Gatta (FI) e Paolo Pagliaro (La Puglia domani), nelle loro dichiarazioni di voto hanno espresso il loro voto di astensione, pur riconoscendo lo spessore politico e le capacità operative di Loredana Capone che in precedenza ha svolto anche importanti funzioni assessorili  
Si sono astenuti, invece, dalla dichiarazione di voto i consiglieri del Gruppo M5S.

Ma la vera notizia è l'elezione del Cinque Stelle Cristian Casili alla vicepresidenza eletto con 30 voti favorevoli compresi quelli della maggiornaza , mentre per la minoranza è stato eletto Giannicola De Leonardis di Fratelli d’Italia, che ha raccolto 14 voti a favore.

Con l’elezione di Casili alla vicepresidenza in quota alla maggioranza, si è infatti consumata la “rottura” del Movimento 5 stelle pugliese con quella che è considerata l’ala oltranzista, rappresentata in Aula da Antonella Laricchia, che con la voce rotta dal pianto interviene nel dibattito e accusa i colleghi del Movimento di “commetteere gli stessi errori della vecchia politica, un errore che tradisce l’elettorato”.

Laricchia ha ricordato le battaglie contro Emiliano, anche quelle della recente campagna elettorale e ne ha annunciato tante altre, quelle a venire, “ostacolerò con tutte le mie forze questo percorso”, sono le sue parole rilanciate anche da una nota del consiglio.

Casili non ci sta, e a difesa della sua scelta condivisa richiama l’attenzione al momento difficile per la Puglia. “Sarà un percorso proficuo di collaborazione” – risponde a Laricchia - vorrei che le polemiche si spegnessero perché i cittadini hanno bisogno di fatti concreti”.

26 novembre 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Puglia

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy