Leopharma
Leopharma
QS EDIZIONI
18 NOVEMBRE 2018
Toscana
"Quando ho sollevato il problema di superare le modalità con cui si esercita oggi la libera professione e abolire l’extramoenia intendevo riferirmi alla necessità di aprire questo dibattito; anche allo scopo di ristabilire una 'connessione sentimentale', tra la sanità pubblica e i cittadini, la cui esperienza è sempre più quella di una sanità a due corsie, quella a pagamento che è veloce e quella istituzionale che è lenta e incerta". Così il governatore su Facebook. Leggi...

Formazione in Medicina generale, indennità
Quattro riparti in Stato Regioni del 22 novembre: tre riguardano il personale, dipendente e convenzionato, del Ssn e uno l'assistenza agli stranieri presenti sul territorio nazionale non in regola. In tutto quasi 140 milioni, tutti a valere sul fondo sanitario 2018, di cui i più attesi sono i 40 che toccano alle 840 borse di studio per i corsi di formazione in medicina generale in più, MEDICINA GENERALE - ESCLUSIVA - STRANIERI IRREGOLARI. Leggi...

Corte dei conti indaga su bonus per medici continuità
Il vice segretario del sindacato interviene sulla questione dopo che la Corte dei conti sta indagando sul bonus di un euro l’ora per i non residenti che si rivolgono alla Guardia medica, frutto di un accordo del 2007, che secondo i giudici potrebbe aver causato un danno da 14 mln alle casse della Regione. di Fiorenzo Corti Leggi...

Medici di famiglia in Pronto Soccorso per i codici bianchi
Nei principali ospedali piemontesi verrà istituito un “ambulatorio delle non urgenze”, separato dai locali del pronto soccorso, in cui opererà un medico di medicina generale. L’ambulatorio prenderà in carico tutti i pazienti che sono già stati sottoposti a triage presso il PS e classificati come codici bianchi. Saitta: “L’obiettivo è quello di migliorare l’organizzazione dei PS aumentandoe anche la dotazione di personale disponibile”. Leggi...

Puglia
“Ci chiediamo quand’è che la politica e i demagoghi della sanità vorranno riconoscere che le risorse sono scarse e mal distribuite. Basta con il perseguitare l’anello terminale di una catena che fa acqua da tutte le parti, è ora di stabilire quale sia la reale offerta sanitaria disponibile e correlata alle risorse attualmente disponibili. Solo così si potrà dire la verità ai cittadini sulle liste di attesa”. Così Guido Quici, Presidente Cimo Leggi...

Puglia promossa dal tavolo di verifica
Per quanto riguarda invece la premialità sul 2017, l’istruttoria del MEF è ancora in corso. Emiliano: “Premiato il durissimo lavoro di questi 3 anni, il sacrificio del personale e anche la pazienza dei cittadini”. Per quanto riguarda la verifica dei Lea, la Puglia compie un salto avanti di ben 12 punti nella griglia, passando da 169 del 2016 a 181 del 2017, rispetto a una media nazionale che nel 2016 è stata di 182 punti. Leggi...

Puglia
Via libera al Regolamento sugli ospedali di Comunità e i Presidi Territoriali di assistenza. Stanziati ulteriori 10 milioni annui per l’aumento del monte ore di specialistica ambulatoriale. Approvate anche le delibere che disciplinano le Residenze R1 (disabili gravissimi e pazienti ad elevato impegno sanitario) e le Residenze ed i centri semiresidenziali per anziani non autosufficienti e per i disabili. A questo si affianca il Modello di presa in carico dei pazienti cronici (Care Puglia 3.0). Leggi...

Lazio
I sindacati annunciano una giornata di astensione dal lavoro per protestare contro il mancato rinnovo e del contratto. “Di tempo ne è stato perso troppo. Il 14 dicembre saremo in piazza Oderico da Pordenone, sotto la sede regionale, per un grande sciopero di tutto il personale del settore”. Leggi...

Macerata
La professionista è stata più volte inviatata a regolarizzare la sua posizione, ma ha sempre rifiutato di vaccinarsi. “Licenziarla non è stata una decisione presa a cuor leggero, né una mia presa di posizione ideologica o una intimidazione verso il personale dell'ospedale. Ma le regole vanno rispettate, anche perché servono a tutelare i pazienti”, spiega al nostro giornale Alessandro Maccioni, Dg dell’Area Vasta 3 di Lucia Conti Leggi...

spacer Burioni: “Tollerare un’ostetrica non vaccinata in ospedale è come tollerare un ubriaco alla guida di un autobus. Il dg ha fatto benissimo”  
Spallanzani vince bando di ricerca sulla resistenza agli antibiotici, 
In tutto il mondo si stima che circa 700mila persone, muoiano ogni anno a causa di infezioni resistenti ai farmaci, nell'UE 33mila ogni anno, con numeri in aumento. L’Italia è uno dei paesi maggiormente coinvolti. Il progetto dell’Istituto si chiama CONNECT ed ha tra le sue finalità lo sviluppo di nuovi modelli comunicativi per aumentare consapevolezza e condivisione dei dati in un’ottica di approccio globale contro la resistenza antimicrobica. Leggi...

Calabria
Il presidente chiede all’Esecutivo una riunione per definire in tempi brevi un percorso con “obiettivi precisi” per la sanità regionale. “Il quadro che presenta il report pubblicato dal ministero della salute purtroppo conferma quanto da me più volte evidenziato sulla assoluta inadeguatezza della gestione commissariale della sanità calabrese” Leggi...

Toscana
Dalla Centrale operativa della Ausl Toscana Sud Est la donna ha ricevuto tutte le istruzioni per il massaggio cardiaco, in attesa dell’automedica e dell’ambulanza che lo hanno defibrillato. In Utic l’angioplastica e in Rianimazione viene tenuto in ipotermia. L’Ausl: “Salvato da una rete che funziona”. Leggi...

Campania
Per i giudici la legge “interferisce con le funzioni commissariali”. La Corte ha poi espresso anche un giudizio sul commissariamento “un’anomalia protratta per oltre un decennio, senza che l’obiettivo del risanamento finanziario sia stato raggiunto, con tutte le ripercussioni che esso determina anche sugli equilibri della forma di governo regionale”. LA SENTENZA Leggi...

Influenza
Seduta vaccinale con il sorriso, quella a cui si è sottoposto il governatore della Regione Lazio Nicola Zingaretti. A puntare l’ago, un medico d’eccezione: Pier Luigi Bartoletti, vicepresidente Omceo Roma e Segretario Fimmg Lazio. Ma al di là della battute, il messaggio è importante: “Vaccinatevi. Pensiamo alla salute nostra, dei bambini, delle famiglie e degli anziani”. Leggi...

Pma
Dal 2016 al 2017 l’acquisto di ovociti dall’estero è quasi raddoppiato, un numero non quantificabile di embrioni viene ottenuto all’estero con seme inviato dall’Italia e sono oltre 10mila le coppie italiane che oltrepassano il confine per sottoporsi alla fecondazione assistita, soprattutto eterologa. “All’estero i trattamenti di fecondazione assistita avvengono su ovociti appena donati e che danno una resa è maggiore”, spiega l’esperto. Per il tavolo tecnico il problema è “il mancato rimborso per i donatori stessi. A differenza di quanto avviene in altri Paesi europei”. di  Endrius Salvalaggio Leggi...

Malnutrizione in ospedale, a rischio oltre un paziente su tre
Questo dato riguarda soprattutto persone con obesità e disturbi del comportamento alimentare, con malattie oncologiche, neurologiche e neurodegenerative, o pazienti in condizioni di fragilità, come anziani e bambini. L’attivazione di Servizi/Unità/Team di Nutrizione Clinica dedicati apporterebbe vantaggi importanti sia per il paziente che per la spesa pubblica. Sono questi alcuni dei temi e delle proposte in discussione al Convegno “I Network della Nutrizione Clinica 2018”, in corso a Milano a Palazzo Pirelli, a quasi trent’anni di distanza dalla prima e unica delibera sulla nutrizione artificiale domiciliare, allora poco conosciuta e studiata. Leggi...

Pa Trento
Il presidente ha firmato il decreto di nomina degli assessori provinciali con contestuale ripartizione degli affari. “Ringrazio la coalizione per la disponibilità nella formazione della giunta e per gli altri incarichi su ambiti provinciali e regionali che dovremmo fare”. Leggi...

Rems
Emessa la disposizione del magistrato rispetto all’incompatibilità del soggetto autore di reato con la detenzione in carcere, verrà consultata l’Unità funzionale di Psichiatria forense, presente in tutte le Asl, per valutare la possibilità di inserimento in una comunità terapeutica oppure la necessità di destinazione alla Rems. Viale: “Garantiremo uniformità di valutazione e di intervento”. Leggi...

Puglia
La Proposta di legge Amati (Pd) prevede la sospensione dell’attività libero professionale intramuraria in caso di disallineamento di più di 5 giorni tra i tempi di attesa della prestazione istituzionale rispetto a quella erogata in Alpi. Sull’intramonia Amati e il governatore Emiliano avevano già espresso posizioni diverse, che ieri, in Consiglio, si sono riflesse sulla maggioranza. Critiche dall'opposizione. E tutto rinviato alla seduta del 27 novembre. Leggi...

Meningite
L’uomo, 29 anni, infermiere presso una struttura per anziani nell’entroterra di Genova, è arrivato al Pronto soccorso del San Martino ieri, intorno alle 12.30, con febbre, difficoltà respiratorie e altri sintomi che hanno indotto i medici a sospettare un’infezione da meningococco. È in condizioni stabili. Avviata la profilassi antibiotica a tutela sia dei parenti dell’uomo sia dei contatti stretti, tra cui gli ospiti e operatori della struttura per anziani in cui lavora. Leggi...

Morbillo a Bari
“Le vaccinazioni sono tra i principali strumenti di prevenzione e costituiscono le fondamenta di un buon sistema di sanità pubblica”, l’assessore pugliese al Welfare, che oltre all’appello al vaccino, lancia una raccomandazione: “Se avete dubbi o volete approfondire rivolgetevi al medico di famiglia o al pediatra e, se andate sul web, attingete informazioni esclusivamente da siti ufficiali”. Leggi...

<strong>Piani di rientro e commissariamenti
Pubblicate sul sito del Ministero le schede delle ultime verifiche dei Tavoli di monitoraggio riguardanti le sette Regioni sottoposte a Piano di rientro, di cui 4 (Lazio, Calabria, Campania e Molise) anche commissariate. Emergono progressi in molti casi sia dal punto di vista economico che da quello dell’erogazione dei Lea ma in alcune Regioni (vedi per diverse ragioni Calabria, Campania e Molise) il percorso di risanamento è ancora ben lungi dall’essere concluso. Ancora non si sa se il Lazio riuscirà ad uscire dal commissariamento di L.F. Leggi...

In Toscana anticoncezionali gratuiti alle donne e ai giovani
La delibera identifica uno specifico target (giovani tra i 14 e i 25 anni e donne fino a 45 anni esenti per reddito) cui garantire l'erogazione gratuita dei seguenti metodi contraccettivi: spermicidi, contraccezione sottocute, IUD (spirale), metodi di barriera, pillola estroprogestinica, cerotto transdermico, anello contraccettivo, contraccezione di emergenza (la cosiddetta "pillola del giorno dopo", entro le 78 ore). LA DELIBERA.
 
Leggi...


Cuore
La soluzione più semplice era di abbandonare nel cuore il mini pacemaker e procedere all'impianto del nuovo stimolare accanto a quello esaurito. Se da un lato la soluzione a breve termine poteva essere la meno pericolosa, data la giovane età della paziente il problema si sarebbe riproposto fra qualche anno e in termini ben più seri. Da qui la scelta coraggiosa di procedere, per la prima volta al mondo, alla rimozione del micro pacemaker. Leggi...

Campania
Lo riferisce una nota della Giunta, che però non si arrende. Già annunciata, infatti, la volontà di riproporre, nelle prossime settimane, la richiesta di ammissione alla deroga per i punti nascita di Piedimonte Matese, Polla e Sapri. Leggi...

Morbillo a Bari
In una serie di comunicati, alcuni consiglieri puntano il dito contro i genitori che non vaccinano i propri figli (il contagio, a Bari, sarebbe partito da una bambina non vaccinata) e contro la politica “irresponsabile” che alimenta la paura sui vaccini. Il pentastellato prova ad attribuire la responsabilità all’organizzazione dell’ospedale, ma viene presto contrattaccato: “Se la bambina fosse stata vaccinata non ci sarebbero stati i contagi. Le responsabilità ospedaliere, se ci sono, sono conseguenti a una scelta sciagurata dei suoi genitori”. Leggi...

Rsa del Piemonte
Indagine del sindacato degli infermieri su 10 strutture a Torino e provincia. Il rapporto infermieri/pazienti varia da 1/40-60 di giorno fino a 1/100-200 di notte. “Spesso non è prevista la presenza della guardia medica, la gestione degli invii in pronto soccorso, molto frequenti”. E le condizioni contrattuali “ledono la dignità personale e professionali: solo 9 euro lordi all’ora la loro paga, non sempre le ore mensili sono garantite”. Leggi...

Lombardia
Approvato il Programma straordinario degli investimenti in ambito sanitario. Interventi per strumentazione e apparecchiature all’avanguardia, risorse per l’edilizia e per la gestione di Asst e Irccs. Gallera: “E' la dimostrazione tangibile della determinazione e della volontà della Regione di rendere sempre più efficiente e attrattivo il nostro sistema sanitario”. Sala: “Uno sforzo importante per assicurare ai cittadini elevati standard di qualità”. Leggi...

Distribuzione per conto
Il nuovo accordo per la remunerazione dell’attività di distribuzione per conto delle ATS dei farmaci del PHT riconosce 7 euro alle farmacie convenzionate, private e pubbliche per ogni confezione erogata e 9 euro alle farmacie rurali sovvenzionate e alle farmacie con fatturato Ssn non superiore a 450.000, al netto dell’Iva. “Una razionalizzazione della spesa farmaceutica a carico di Regione con un risparmio di circa 3 milioni l’anno”, ha detto l’assessore Gallera. Leggi...

Governo e Parlamento
 
 
 
 
segui quotidianosanita.it
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy