Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 23 GIUGNO 2018
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Emiliano: “Fateci assumere medici, infermieri e operatori sanitari”

11 GIU - “Fateci assumere medici, infermieri e operatori sanitari, e vedrete cosa saremo capaci di fare l'anno prossimo”. La regione Puglia vuole assumere in sanità nuovo personale e il presidente Michele Emiliano afferma che se le autorizzazioni “non arriveranno noi le assunzioni le facciamo lo stesso, perchè abbiamo il bilancio in ordine”.

“Mi auguro che il ministero dell'Economia e Finanza – spiega Emiliano nel corso della presentazione dei risultati pugliesi con i bersagli del Sant'Anna - ci consenta le assunzioni che fino ad oggi ci ha negato. Lo dico senza voler mancare di rispetto a nessuno: se queste autorizzazioni non arriveranno, noi le assunzioni le facciamo lo stesso perché abbiamo il bilancio in ordine, e il ministero dell'Economia e Finanze capirà che con questi miglioramenti nella performance, più i miglioramenti di bilancio che abbiamo avuto, il personale ce lo devono fare assumere”.
 
“Siamo stati per due anni consecutivi – sottolinea Emiliano - la Regione che è migliorata di più in Italia, e l'anno prossimo bisognerà fare uno sforzo ancora maggiore. Nel frattempo dobbiamo fare le assunzioni e spero di avere le autorizzazioni”.


Emiliano evidenzia che sono stati fatti “questi miglioramenti con un personale che è sceso di numero, perché non siamo stati ancora autorizzati ad assumere tutte le persone di cui abbiamo bisogno. E devo dire che la nostra pazienza è arrivata al limite”.

“Le liste di attesa – aggiunge Emiliano - sono ancora lunghe in alcuni settori perché non abbiamo nè medici nè infermieri né operatori sanitari. E questo sta obbligando la Regione Puglia a fare le stesse cose delle altre Regioni con personale sensibilmente inferiore”.

11 giugno 2018
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy