Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 23 AGOSTO 2019
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Sensoli (M5S): "Bene, ma si poteva fare prima"

03 LUG - “Dopo due anni e mezzo dalla nostra risoluzione approvata in aula, Bonaccini e Venturi hanno finalmente deciso di abolire il superticket. Un provvedimento che avevamo richiesto a gran voce proprio perché, visto che i conti della nostra sanità sono in regola, far pagare di più i cittadini era una vera e propria ingiustizia. Ecco perché oggi questa è una decisione che rivendichiamo con orgoglio”.
 
È questo il commento di Raffaella Sensoli, consigliera regionale del MoVimento 5 Stelle, riguardo all’annuncio da parte della Giunta dell’abolizione del superticket, proprio richiesto da una risoluzione presentata dal MoVimento 5 Stelle a firma della stessa Raffaella Sensoli ed Andrea Bertani e approvata il 12 gennaio del 2016 dall’Assemblea Legislativa.
 
“Si tratta di una decisione sacrosanta ma tardiva – spiega Sensoli – La Regione aveva tutte le carte e le necessarie risorse per attuarla prima visto che c’era anche un chiaro mandato dell’Assemblea Legislativa dopo l’ok alla nostra risoluzione. Se non lo si è fatto prima è stato unicamente per una scelta politica, così come politica è quella di oggi. Con questo provvedimento, infatti, crediamo che il PD e Bonaccini abbiano ufficialmente aperto la campagna elettorale in vista delle prossime regionali. E noi – conclude Raffaella Sensoli - non possiamo che essere soddisfatti del fatto che per farlo abbiano scelto di attuare una nostra proposta. L’importante però è che ad averne vantaggio siano, come sempre, i cittadini”.

03 luglio 2018
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy