Quotidiano on line
di informazione sanitaria
26 GENNNAIO 2020
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Alla Asl di Brindisi stabilizzazione per 132 dipendenti

19 OTT - “Senza il Piano di riordino non avremmo mai avuto l'autorizzazione a fare queste stabilizzazioni. Qui c'è gente che lavora anche da dieci anni e nessuno se ne era mai interessato. Essere riusciti, grazie al risanamento dei conti e alla razionalizzazione dell'organizzazione sanitaria della Puglia a stabilizzare centinaia e centinaia di lavoratori in tutte le province, è un risultato importantissimo, anche perché questa è la gente che ci ha consentito di risalire nella classifica dei Livelli essenziali di assistenza in Italia,  eravamo penultimi e adesso siamo tra i primi. Se abbiamo fatto un salto enorme negli ultimi due anni è merito di tutto il lavoro che è stato fatto da queste donne e questi uomini, quindi vanno rispettati, dando loro quelle certezze di lavoro che non hanno mai avuto in questi anni”. Lo ha detto il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano oggi a Brindisi nella sede della ASL in occasione della firma dei contratti di lavoro a tempo indeterminato per 132 persone, che da dieci anni lavoravano in una condizione di precariato.
 

19 ottobre 2018
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy