Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 14 AGOSTO 2020
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Zingaretti: “Se il Covid fosse arrivato pochi anni fa, nel Lazio sarebbe stato un disastro”


31 LUG - Soddisfazione da parte del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti per il giudizio di parificazione della Regione da parte della Corte dei Conti sull'esercizio finanziario 2019. “Il nostro atteggiamento è stato sempre di grandissimo rispetto. Questo ci ha portato a risultati straordinari, raggiunti con il rigore. Abbiamo ascoltato i rilievi della Corte e così continueremo a fare”, sono le parole rilanciate dalle agenzie.

Zingaretti ha poi voluto soffermarsi su un altro aspetto, evidenziato anche dal procuratore della Corte dei Conti, Andrea Lupi, e cioè la buona gestione dell’emergenza coronavirus: “Mi sono chiesto in queste settimane cosa sarebbe accaduto se il Covid fosse arrivato nei primi anni del mio governo, se avesse investito un Ssr vetusto, con debiti, con il sistema dell'emergenza che c'era allora. Ho pochi dubbi: sarebbe stato un disastro”, “Invece - sono ancora le parole del governatore ripresa dall’Ansa  - il Ssr ha retto. Questo grazie allo sforzo del personale sanitario, grazie alla squadra regionale, ma anche alla rinnovata stabilità in materia contabile e alla crescita dei Lea. Essere rigorosi e trasparenti e sanare i conti non è indifferente, migliora i servizi. Lo abbiamo dimostrato insieme. È la condizione per migliorarli. Ora dovremo gestire una enorme mole di risorse. La stagione conclusa dal commissariamento ci mostra una strada: non dobbiamo distrarci. Serve capacità di gestione degli investimenti, più giustizia contabile. C'è ancora molto da fare ma siamo sulla strada giusta”.

31 luglio 2020
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy