Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 29 GIUGNO 2016
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

MA IL VENETO DICE NO E NON VOTA. Zaia: “Solo tagli insensati”

28 GEN - La Regione ribadisce il suo no ai tagli della Legge di Stabilità e oggi ha deciso di non  partecipare al voto in conferenza. “E’ la legge di uno Stato che non sa che pesci pigliare”. “Il Veneto è stata l’unica Regione ad uscire dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, riunita oggi a Roma in seduta straordinaria, non partecipando al voto in merito all’intesa sulla Legge di stabilità 2015”. Così, l’assessore regionale al bilancio Roberto Ciambetti ha voluto esprimere in maniera evidente la contrarietà del Veneto ai tagli previsti per le Regioni nella normativa.
 
“Siamo inoltre convinti – ha sottolineato Ciambetti – che questa Legge di stabilità, sottoposta all’esame delle Regioni, contenga tutta una serie di articoli e di commi incostituzionali. Pertanto, coerentemente con questa nostra posizione, non ho voluto partecipare a nessuna espressione di voto e sono uscito. In ogni caso, faremo ricorso alla Corte Costituzionale”.
 
“E’ la legge di uno Stato che non sa che pesci pigliare – commenta il presidente della Regione Luca Zaia – e punta solo a tagli insensati in modo da far aumentare a Enti Locali e Regioni il livello di tassazione, che è già a livelli insopportabili. E’ chiaro fin d’ora che con una legge come questa non si incentiva nessuna ripresa, né ci si può attendere che vengano risistemati i conti pubblici, ma solo tagli che ricadranno sulla testa dei cittadini, mettendo a rischio anche servizi fondamentali come quelli della sanità”.

28 gennaio 2015
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Luciano Fassari
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Gennaro Barbieri (Regioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Viola Rita (Scienza)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 02.28.17.26.15
(numero unico nazionale)
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy