Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 25 FEBBRAIO 2021
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Magi (Sumai): “Bene piano regione Lazio che valorizza l’attività specialistica convenzionata interna sul territorio”


11 APR - “Siamo soddisfatti del Piano regionale di governo della regione Lazio presentato oggi perché recepisce molte delle nostre richieste in materia”. A parlare è Antonio Magi, segretario generale del Sumai – Assoprof, il sindacato dei medici specialisti ambulatoriali. 
 
“In particolare - aggiunge Magi - siamo soddisfatti per il fatto che i ritorni del paziente – si legge nel documento - devono essere “gestiti dal medico specialista della struttura”, senza rimandare il paziente “al Mmg/Pls” in questo modo si viene a realizzare quella presa in carico dell’assistito, che è sempre statu il nostro cavallo di battaglia.

Viene inoltre ribadita l’importanza del fatto “che i calendari delle agende non possono essere chiusi”, così come è vietato “il lancio delle agende con scadenza inferiore alle 52 settimane). Per noi specialisti questo elemento ha sempre rappresentato il valore aggiunto del nostro contratto che prevede infatti, proprio per evitare la chiusura delle agende l’istituto della “sostituzione” che permette al Paziente di essere sempre visitato od avere la prestazione specialistica anche in caso di impossibilità del titolare.

Sempre parlando di gestione efficiente delle agende si “dà indicazione a tutte le strutture di prevedere, nell’attività di prenotazione, un overbooking sistematico del 20% per consentire la copertura di eventuali rinunce degli utenti non comunicate per tempo” confermando in pieno quanto già in atto nella Regione Lazio nell’accordo regionale e negli accordi aziendali. Poi per quanto riguarda il monte ore della specialistica ambulatoriale il Piano della regione Lazio spinge sul fatto che le Aziende debbono “garantire il pieno utilizzo del monte ore specialistico aziendale”.

Noi specialisti ambulatoriali essendo “uno degli attori principali del Governo delle liste d’attesa” come ci ha definiti il presidente della regione Lazio Nicola Zingaretti siamo pronti a collaborare per la riuscita del piano ribadendo la necessità di pubblicare ed assegnare al più presto ore di specialistica ambulatoriale nelle ASL proprio nelle branche specialistiche (dermatologia, oculistica, cardiologia) e nelle prestazioni (ecografie) giudicate critiche, proprio quelle maggiormente carenti.
 

11 aprile 2017
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy