Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 18 GENNAIO 2022
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Riforma sanitaria. Moratti: “Risorse e tempi certi sono punti di forza”


L’assessore a L’Aria che tira: “Sappiamo di poter contare su 1,2 miliardi di fondi dal Pnrr e 800 milioni di Regione Lombardia” e “le 203 Case di comunità e i 60 Ospedali di comunità si realizzeranno per il 40% nel 2022 e i rimanenti entro il 2024”, Moratti ha spiegato come “oltre alla realizzazione delle strutture, fondamentale sarà l’apporto dei medici di medicina generale. Per questo stiamo dialogando col Governo”.

03 DIC - La riforma della sanità lombarda approvata il 30 novembre scorso dal Consiglio regionale “ha due punti di forza: il primo è che ha delle risorse certe. Sappiamo di poter contare su 1,2 miliardi di fondi dal Pnrr e 800 milioni di Regione Lombardia; il secondo è che dà dei tempi certi. Le 203 Case di comunità e i 60 Ospedali di comunità si realizzeranno per il 40% nel 2022 e i rimanenti entro il 2024”.

Lo ha spiegato il vicepresidente e assessore al Welfare della Regione Lombardia Letizia Moratti a L'aria che tira su La7.

“Oltre alla realizzazione delle strutture, fondamentale sarà l’apporto dei medici di medicina generale. Per questo stiamo dialogando con il Governo”, ha sottolineato Moratti. “Il contratto dei medici di medicina generale - ha specificato l’assessore – è un contratto nazionale, non dipendono dalla Regioni. Quindi stiamo dialogando con il Governo per cercare di avere una organizzazione del lavoro che consenta alle Regioni di avere disponibilità dei medici di medicina generale”.
 

03 dicembre 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy