Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 23 AGOSTO 2019
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Umbria. Fissato il tetto massimo per Tac e risonanze magnetiche erogabili a Terontola

Grazie ad un accordo con la Regione Toscana, è stata programmata per il triennio 2012-2014 la riduzione dell'attività e del conseguente volume finanziario , in modo da fissare il fatturato dell’istituto Cesalpino fino ad un massimo di 3 mln di euro.

04 DIC - Con un accordo fra le Regioni Umbria e Toscana è stato fissato il tetto massimo per le prestazioni di Tac e risonanza erogate fuori Regione, in particolare all'istituto Cesalpino di Terontola, che attrae sempre più pazienti da tutta l'Umbria. In aumento il trend relativo alla mobilità attiva. È quanto annunciato stamani in Terza Commissione l'assessore alla Salute, Franco Tomassoni.

“Per la prima volta dal 2007, l'Umbria ha fatto registrare un'inversione di tendenza: il gap relativo alla mobilità extraregionale è positivo, la mobilità attiva è in aumento – ha spiegato Tomassoni - per quanto riguarda quella passiva, abbiamo preso accordi per la diminuzione del budget nei confronti della Regione Toscana, nello specifico dell'Istituto Cesalpino di Terontola, spalmando sul triennio 2012-2014 la riduzione programmata dell'attività e del conseguente volume finanziario con percentuali di decremento a salire dal 10% per il 2012, al 12,5% nel 2013 fino al 15% del 2014”.

“Al superamento del volume obiettivo è previsto un abbattimento dell'80% - ha proseguito l’assessore - in questo modo si raggiunge l'obiettivo di fissare il fatturato del Cesalpino fino ad un massimo di 3 milioni di euro”. Tomassoni ha, infine, sottolineato che “nell'accordo con la Toscana è stato fissato per Tac e risonanza il tetto pari al fatturato del 2009, ed essendo il fatturato in aumento ogni anno di circa il 9%, l'aver fissato il tetto a quello del 2009 si traduce in un significativo abbattimento del volume finanziario dell'attività erogata dalla Toscana ai pazienti umbri”.

 

04 dicembre 2012
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy