Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 15 LUGLIO 2019
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Lazio. San Filippo Neri. Dominici (Uil Fpl Roma): “Proclamato lo stato di agitazione”

“Niente chiusura o declassamento per l’ospedale”. Il segretario Uil, a seguito delle scelte messe in campo dal Commissario alla Sanità del Lazio ha annunciato che se entro 8 giorni Bondi non chiarirà o smentirà le notizie sulla chiusura della struttura, “il nostro impegno diventerà lotta serrata”.

04 DIC - “Siamo assolutamente contrari alle scelte messe in campo dal Commissario alla Sanità del Lazio Bondi, né ci piace l’atteggiamento del Direttore dell'azienda Ospedaliera; quest’ultimo nonostante il grave e delicato momento continua ad evitare il confronto con le Segreterie Territoriali. Domani scriveremo al Prefetto, da quel momento inizieremo la nostra battaglia contro ogni soggetto che si manifesterà inconsapevole ed insensibile al problema”. È quanto comunicato dal segretario della Uil Fpl di Roma, Paolo Dominici, annunciando lo stato di agitazione contro il rischio di chiusura dell’Azienda ospedaliera San Filippo Neri di Roma.


“Il San Filippo Neri – ha tuonato il segretario Uil Fpl di Roma - non si tocca; niente chiusura o declassamento e questo lo capirà presto anche Bondi a cui concediamo solo otto giorni per chiarire e smentire quanto apparso sugli organi di stampa e già da tempo nell'aria. Se non avremo rassicurazioni in tal senso il nostro impegno diventerà lotta serrata in un crescendo di iniziative”.

Infine, Dominici ha annunciato: “Stiamo predisponendo una lettera di denuncia da proporre alla magistratura contabile contro chi, chiudendo questa struttura, vanificherebbe tutti gli investimenti economici realizzati negli ultimi tre anni i quali hanno reso il San Filippo Neri un punto di riferimento a livello regionale e nazionale”.

04 dicembre 2012
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy