Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 20 GIUGNO 2019
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Pediatria. Un “ponte” tra il Bambino Gesù e l’Albania

L’accordo con il ministero della Salute albanese, siglato ieri a Roma, riguarderà i casi urgenti, la cura delle patologie complesse e il supporto degli esperti del Bambino Gesù per la formazione del personale sanitario albanese.

13 FEB - Un accordo di cooperazione tra l'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e il Ministero della Salute della Repubblica di Albania per il trattamento dei casi urgenti, la cura delle patologie complesse e la formazione del personale sanitario. A firmarlo sono stati ieri a Roma, presso la sede dell'Ospedale al Gianicolo, il presidente del Bambino Gesù Giuseppe Profiti e il ministro della Salute albanese, Vangjel Tavo. Presente l'ambasciatore albanese presso la Santa Sede, Rrok Logu.
 
“Da diversi anni l'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù è impegnato nella cooperazione con l'Albania”, ha spiegato il presidente Giuseppe Profiti. “Centinaia i bambini che hanno attraversato il ponte immaginario che lega i due Paesi. Con questa intesa si rafforza il clima di collaborazione nella cura dei piccoli pazienti e soprattutto nella formazione del personale medico e infermieristico. L'Ospedale si conferma un punto di riferimento a livello internazionale non solo per la cura dei bambini e la ricerca, ma anche per il trasferimento di esperienze e competenze”
 
L’accordo siglato prevede il supporto dell'Ospedale Bambino Gesù allo sviluppo dei protocolli diagnostici e terapeutici per le patologie complesse, che richiedano interventi di neurochirurgia o cardiochirurgia avanzata allo stato non eseguibili in Albania. Il ministero della Salute albanese e il personale sanitario del Bambino Gesù valuteranno i casi urgenti, per i quali si rendesse utile il trattamento presso l'Ospedale Pediatrico romano.

 
Nel 2012 sono stati oltre 20 i piccoli pazienti che dall’Albania hanno fatto ricorso alle cure specialistiche del Bambino Gesù. Oltre 300 i bambini residenti in Italia di nazionalità albanese ricoverati nello scorso anno presso l’Ospedale pediatrico romano.
 
Il Bambino Gesù offrirà la propria consulenza e il supporto diretto al Ministero della Salute albanese anche nell'ambito della formazione del personale sanitario e dell'assistenza e dell'organizzazione sanitaria.
 

13 febbraio 2013
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy