Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 19 SETTEMBRE 2019
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Calabria. Scopelliti: "Tra 2010 e 2102 spesa sanitaria diminuita dell'1,3%"

Il governatore ha commentato il rapporto della Ragioneria generale dello Stato. "In corso importante azione di risanamento". Diminuita anche la spesa farmaceutica, scesa dai 275 euro del 2009 ai 163 del periodo gennaio-settembre 2012.

03 GIU - “La gestione commissariale della sanità in Calabria sta producendo risultati notevoli”. Lo ha affermato il governatore Giuseppe Scopelliti, commentando il rapporto della Ragioneria generale dello Stato pubblicato oggi sul Corriere della Sera.

“Come mostrano i grafici l'azione di contenimento della spesa che abbiamo attuato - sottolinea - non è una percentuale minima se si considera l'operazione straordinaria che siamo stati chiamati ad affrontare appena eletti. La spesa in Calabria tra il 2002 ed il 2006 è aumentata del 4,2%, tra il 2006 ed il 2010 del 3,5%”.
Il governatore calabrese ha poi ricordato che nel periodo compreso tra il 2010 ed il 2012, “che corrisponde alla nostra gestione amministrativa, la spesa è diminuita dell’1,3%. C’è da aggiungere, per far capire la difficoltà in cui ci siamo trovati ad operare, che abbiamo trovato una voragine nei conti della sanità con una situazione contabile fantasma, che oggi finalmente, trova certezze e risposte estremamente positive. Con la crisi economica, per noi, appena insediati, non è stato facile avviare un'opera di risanamento drastica ma il senso di responsabilità che ci ha guidato fino ad ora e che continuerà fino al risanamento totale è questo e i risultati si vedono”.


L’analisi di Scopelliti ha poi tirato in ballo anche il dato relativo alla spesa farmaceutica, che è gradualmente scesa dai 275 euro del 2009, anno della sottoscrizione del Piano di rientro, ai 268 euro per il 2010, per poi ridursi ai 231,2 euro del 2011 e arrivare ai 163 euro nel periodo gennaio-settembre 2012 così come illustra il rapporto dell'Osservatorio nazionale sull'impiego dei medicinali.

"Il recentissimo sblocco di 411 milioni dal Consiglio dei ministri è poi un ulteriore premio che incoraggia ancor di più il lavoro che stiamo facendo giorno dopo giorno insieme a tutta la squadra commissariale ed il dipartimento salute.  Le criticità non mancano ma le affrontiamo con senso di  responsabilità verso la nostra gente – ha concluso - è il segnale che la Calabria sta ripartendo verso la giusta direzione".
 

03 giugno 2013
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy